Gianmario Strappati: la sua musica per Missioni Don Bosco. Torino, applausi alla mostra - concerto Exodus

1' di lettura 08/12/2019 - Venerdì 6 dicembre il concertista Gianmario Strappati, Ambasciatore di Missioni Don Bosco per la musica nel mondo e docente presso il centro studi della Filarmonica dei Castelfidardo, ha tenuto a Torino presso la Chiesa di Maria Ausiliatrice affollata di pubblico come nelle grandi occasioni, un concerto per tuba e organo ( in duo con il Maestro Don Maurizio Palazzo) dedicato alla mostra Exodus di Safet Zec, promossa da Missioni Don Bosco in sostegno alle tematiche della campagna Stop Tratta.

L’iniziativa di importanza internazionale è stata arricchita da un programma di musiche dal barocco al contemporaneo con autori quali Marcello, Piazzolla, Monti, Palazzo, Rosato ecc... Il Presidente Giampietro Pettenon ha introdotto la serata, ricordando gli aiuti concreti che attraverso Missioni Don Bosco sono giunti a 133 paesi nelle aree più povere del mondo. Un messaggio d’amore e di speranza, che Gianmario Strappati concertista della nostra terra, porterà con la sua musica nei vari continenti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-12-2019 alle 12:51 sul giornale del 09 dicembre 2019 - 527 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, concerto, artista, musica dal vivo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdNn





logoEV