utenti online

Il Prof. Paolo Bianconi premiato da Gianni Petrucci per il suo impegno nel mondo del basket cittadino

2' di lettura 23/11/2019 - Grande festa venerdì 22 Novembre in Comune per festeggiare la figura di Paolo Bianconi, simbolo della pallacanestro osimana. Una cerimonia a cui ha preso parte il Sindaco del Comune di Osimo, nonchè Assessore allo Sport, Simone Pugnaloni, Fabio Luna, presidente del CONI Marche, Davide Paolini, presidente FIP Marche insieme al suo vice Maurizio Biondini, e l'ospite d'onore Giovanni Petrucci, presidente FIP, oltre ai rappresentanti di tutte le Società cittadine.

Un momento importante per la città di Osimo che ha dato il giusto riconoscimento ad una figura importante come il prof. Bianconi, attualmente presidente Centro Minibasket Robur Osimo, che si è speso, e continua a farlo, per la crescita e lo sviluppo di questo magnifico sport.

Il prof. Bianconi nel corso della sua lunga carriera nel mondo del basket è stato una delle colonne portanti della Robur Osimo fino al 2002, per poi proseguire l'attività dirigenziale nel Centro Minibasket Robur Osimo. In questi 60 anni d'attività ha ricoperto diversi incarichi nella FIP Marche e nella Lega Nazionale Pallacanestro, come consigliere e come vice presidente vicario.

Per la città di Osimo è stato un onore ricevere nuovamente la visita di Gianni Petrucci, visto che un mese fa era stato insignito della Canestra d'Oro, il quale non è voluto mancare a questa cerimonia.

Il Sindaco Pugnaloni ha consegnato una targa ricordo a Bianconi a nome dell'intera cittadinanza, mentre l'artista filottranese Nazzareno Rocchetti ha donato una sua opera sia a Paolo Bianconi che al Presidente Petrucci.

Infine il prof. Bianconi, con un pò di commozione, ha ringraziato tutti gli ospiti, ricordando come sia importante crescere le nuove generazioni attraverso il minibasket ed è questo l'impegno del Centro Minibasket Robur Osimo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2019 alle 17:34 sul giornale del 25 novembre 2019 - 1162 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, premio, città

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bdbJ





logoEV
logoEV