utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CRONACA
articolo

Loreto: arrestato 31enne tunisino

1' di lettura
1011

Nella serata di mercoledì, a Loreto, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto F.S., queste le sue iniziali, 31enne cittadino tunisino residente a Porto Sant’Elpidio, per resistenza a pubblico ufficiale e per inottemperanza all’ordine di espulsione dal territorio nazionale emesso dall’Autorità Giudiziaria.

I carabinieri, nel tardo pomeriggio di mercoledì, nel corso dei controlli svolti nei pressi di centri commerciali, hanno identificato il 31enne che, all’atto di essere condotto in caserma per l’approfondimento di accertamenti nei suoi confronti, ha reagito in maniera violenta, spintonando uno dei militari, dandosi alla fuga a piedi tentando di eludere l’identificazione.

Immediatamente raggiunto dagli stessi militari, è stato accompagnato presso il Comando Stazione Carabinieri di Loreto, dove si accertava che era gravato da un provvedimento di espulsione con ordine di lasciare il territorio dello Stato, emanato dall’Ufficio di Sorveglianza di Ancona in data 10 novembre 2015, a cui non mai aveva ottemperato, reato per cui la Legge prevede l’arresto obbligatorio.

L’arrestato, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di turno presso il Tribunale di Ancona, è stato sottoposto in custodia cautelare agli arresti domiciliari, fino all’udienza di convalida e rito direttissimo fissato per la mattina di giovedì.



Questo è un articolo pubblicato il 24-10-2019 alle 16:53 sul giornale del 25 ottobre 2019 - 1011 letture