Successo del racconto pittorico ‘Lotario e Imelda: una leggenda per Santa Croce’ di Giordano Macellari Domenica 13 ottobre, la chiusura

1' di lettura 12/10/2019 - Ha riscosso un successo che è andato al di là di ogni aspettativa sia per l’Associazione Santa Croce, sia per lo stesso artista Giordano Macellari, il racconto pittorico della leggenda di Lotario e Imelda, che appartiene a pieno titolo alla Basilica Imperiale di Santa Croce al Chienti. Inaugurata lo scorso fine settimana, con apprezzatissima introduzione critica dello storico dell’arte e direttore della Civica Pinacoteca di Ascoli Piceno, Stefano Papetti, con due attori di Progetto CreAzione, Giulia Rossi e Riccardo Renzi, che hanno interpretato Lotario e Imelda, con una bellissima presenza di pubblico, la mostra è stata visitata in questi giorni da diverse centinaia di persone.

Avrebbe dovuto restare aperta per soli due giorni, ma le richieste di poterla visitare e, nello stesso tempo, di poter ammirare la Basilica di Santa Croce, hanno indotto l’Associazione (sempre grazie alla gentile disponibilità delle famiglie Berdini) a prorogarla fino a domenica 13 ottobre (orario di visita: 10-12 e 14,30 -19).

Il professor Papetti, nella sua presentazione, ha elogiato il valore artistico e simbolico, dell’ennesima iniziativa culturale promossa dall’Associazione che, in questo caso, si è affidata alla pittura di Giordano Macellari, proponendo una mostra ‘sfiziosa’, valorizzata dalla esclusiva cornice in cui è stata realizzata.

Una iniziativa che è stata arricchita da una seconda esposizione d’arte, allestita nella parte inferiore e più antica della Basilica, con produzioni a tema ‘sacro’ di Macellari. Ieri, tra le varie comitive, è stata la volta delle scolaresche, gli alunni di sei classi delle scuole elementari ‘Della Valle’.


di Associazione Santa Croce
Casette d'Ete - Sant'Elpidio a Mare







Questo è un articolo pubblicato il 12-10-2019 alle 20:27 sul giornale del 14 ottobre 2019 - 558 letture

In questo articolo si parla di arte, mostra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbBo





logoEV