utenti online

Controlli serrati nel week end su tutto il territorio

1' di lettura 01/10/2019 - Nel corso del passato week – end, tra il 28 e 29 settembre, i Carabinieri di Osimo hanno svolto sul territorio della Val Musone e della Riviera del Conero un servizio di controllo finalizzato alla prevenzione generale nell’ambito dell’Estate sicura” e più in particolare del fenomeno delle “stragi del sabato sera”.

Nel corso degli interventi messi in atto sono state impiegate 7 autoradio e 14 militari, con 304 persone identificate, 237 veicoli e 182 documenti controllati. Cinque le persone denunciate: per tentato furto e possesso ingiustificato di grimaldelli; per inosservanza al divieto di ritorno nel comune di Camerano, per detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti, e due per guida in stato di ebbrezza alcolica.

Ad Osimo i Carabinieri hanno denunciato un 62enne della provincia di Ancona, che all’interno del Duomo, con l’utilizzo di alcuni arnesi in suo possesso, aveva tentato di impossessarsi del denaro contenuto negli offertori. Sempre in città i Carabinieri hanno denunciato un 58enne poiché a seguito di perquisizione è stato trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana suddivisa in dosi pronta per lo spaccio.

Nel territorio di Loreto, i Carabinieri hanno denunciato un cittadino italiano 36enne per guida in stato di ebbrezza alcolica, a seguito di un incidente stradale verificatosi in via Montorso, con conseguente sequestro amministrativo del veicolo e ritiro della patente.






Questo è un articolo pubblicato il 01-10-2019 alle 07:59 sul giornale del 01 ottobre 2019 - 443 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, territorio, denunce, articolo, controlli a tappeto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ba0F





logoEV