Osimo: fermo di due persone per ricettazione

1' di lettura 14/06/2019 - Nella tarda serata di mercoledì, una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Osimo, nel corso di un servizio di controllo del territorio, notava due persone entrare nell’area di servizio “Conero ovest”, rispettivamente il primo alla guida di una Fiat 500 ed il secondo con una moto Ducati Monster, per effettuare rifornimento di carburante.

L’atteggiamento assunto dai due, induceva gli operanti ad un preliminare controllo dei mezzi sui viaggiavano, tant’è che il motociclo risultava rubato a Bologna nel decorso maggio.

I due uomini, nel frattempo ripartiti in direzione sud, venivano, bloccati poco dopo all’uscita del casello autostradale di Loreto, dove un ulteriore equipaggio era posizionato per altri controlli.

Gli stessi venivano identificati in due cittadini albanesi, entrambi 24enni, nullafacenti e senza fissa dimora sul territorio nazionale. A seguito di perquisizione venivano rinvenuti una torcia elettrica una punta da trapano e delle pinze, tutti arnesi di norma atti a commettere furti in abitazione con la tecnica del foro.

La moto, i caschi e tutto il restante materiale veniva sequestrato, mentre gli stranieri, accusati di ricettazione in concorso, venivano sottoposti a “fermo di indiziato di delitto” ed associati alla Casa Circondariale di Ancona – Montacuto.






Questo è un articolo pubblicato il 14-06-2019 alle 16:47 sul giornale del 14 giugno 2019 - 1860 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ricettazione, territorio, articolo, controlli a tappeto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a8Cy





logoEV
logoEV