utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > CRONACA
articolo

Offagna: si è spento Paolo Breccia. Conosciuto, stimato e ben voluto dall’intera comunità offagnese

2' di lettura
2658

Si è spento all’età 79 anni, a causa di una malattia con la quale combatteva da tempo, lo stimato e conosciuto imprenditore nel campo dell’edilizia Paolo Breccia.

Un uomo apprezzato da tutta la comunità di Offagna dove con la famiglia ha sempre vissuto, apprezzato non solo per i successi lavorativi ma anche come uomo. Lo sottolinea anche il Sindaco Capitani, che di lui ha scritto: “nella notte di mercoledì, all'Inrca di Ancona si è spento Paolo Breccia. Paolo si è distinto in vita per l'impegno sociale, sportivo e professionale.

Negli anni 70 prima come giocatore di calcio, bomber rinomato e temuto, ha giocato in diverse società dilettantistiche: Passatempese, Osimana e Offagna. Successivamente alla cessazione dell'AC Offagna è stato fondatore e presidente della Polisportiva Offagna. È stato anche consigliere comunale negli anni 70.

Quindi persona attiva e sempre presente nelle vicende sociali e sportive di Offagna. Professionalmente ha diretto insieme al fratello Giorgio, scomparso diversi anni fa, la prestigiosa impresa di famiglia Edilizia Breccia, ora seguita da figli e nipoti.

Impresa che per lunghi anni è stata referente privilegiato della Soprintendenza ai beni architettonici, per conto della quale ha portato a termine restauri importanti quali il Palazzo Ducale ad Urbino, la torre degli Asinelli a Bologna, ad Ancona le mura di Porta Pia, l'Arco di Traiano, il Campanile del Duomo. Ad Osimo la cattedrale, San Giuseppe, il Duomo di Fabriano. Soltanto per citare le più importanti.

Persona solare, affabile e arguta. Offagna perde una figura storica che ha contribuito alla crescita della nostra Comunità per lunghi anni. Personalmente perdo un caro amico oltre che parente acquisito. A nome di tutti i concittadini porgo le più sentite condoglianze alla famiglia.”

Lascia la moglie Giuseppina ed i figli Ettore, Andrea e Marco. La salma è esposta presso la Casa Funeraria Biondi a San Biagio di Osimo in via Oscar Romero. I funerali si terranno venerdì 26 aprile alle 10.00 nella Chiesa del Ss. Sacramento di Offagna.

Nella mattinata di giovedì tante le persone che hanno voluto dare l’ultimo saluto a Paolo presso la casa funeraria, proprio a sottolineare il grande affetto e la stima che l’intera comunità di Offagna e non solo nutriva nei suoi confronti.



Questo è un articolo pubblicato il 25-04-2019 alle 11:39 sul giornale del 26 aprile 2019 - 2658 letture