utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPETTACOLI
comunicato stampa

Conosciamo i solisti dell'Accademia d'Arte Lirica di Osimo (Pavlo Vanzhula - Ucraina)

1' di lettura
690

Continuiamo la conoscenza dei solisti dell'Accademia d'Arte Lirica di Osimo. Oggi conosceremo un giovane tenore dell'Ucraina, Pavlo Vanzhula, 22 anni, di Ternopil', alla prima esperienza di studi nell'istituzione osimana.

"Ho avuto fin da piccolo un approccio con la musica - ci racconta Pavlo - Vengo da una famiglia di musicisti, infatti mio padre è direttore d'orchestra, quindi è stato quasi naturale per me avvicinarmi a questa nobile arte.

Ho studiato musica in Ucraina: le basi mi sono state insegnate da mio padre, ho proseguito gli studi di pianoforte e direzione d'orchestra. Ho nel frattempo studiato anche canto con un professore ucraino. Poi sono stato tre anni all'Accademia Musicale di Katowice in Polonia.

Terminato il mio percorso di studi volevo perfezionarmi ed imparare bene la lingua italiana. In diversi mi hanno parlato bene dell'Accademia d'Arte Lirica di Osimo, anche per la presenza di docenti di assoluto livello. Così ho fatto questa scelta e ne sono molto contento, perché ho avuto conferma di quello che mi avevano detto diversi cantanti".

Oltre ad imparare l'italiano, Pavlo ama anche l'Italia. "Mi piace sia la cucina italiana che le persone. Non vivo ad Osimo, perchè risiedo in Ancona, ma mi piacciono entrambe le città. Ora in Accademia vorrei migliorare vocalmente e stilisticamente, poi mi piacerebbe cantare nei più grandi teatri".



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2019 alle 11:35 sul giornale del 04 aprile 2019 - 690 letture