utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
comunicato stampa

Palazzo Campana: al via dal 29 marzo al 7 luglio 2019 la Mostra "Banksy From the street to the Museum"

1' di lettura
1007

Dal 29 marzo al 7 luglio 2019 a Palazzo Campana, Osimo, si terrà la mostra “From the street to the Museum” , dedicata allo street artist Banksy, a cura di Gianluca Marziani e Stefano Antonelli.

La mostra è organizzata dal Comune di Osimo, in collaborazione con l’Associazione MetaMorfosi, l'Istituto Campana, la Fondazione Don Carlo Grillantini e l’Azienda Speciale A.S.S.O.

L’esposizione si inserisce nel ricco calendario di mostre promosse in questi anni dall’amministrazione comunale, tra cui Da Rubens a Maratta" (2013), "Lotto, Artemisia, Guercino. Le Stanze segrete di Vittorio Sgarbi" (2016), "Capolavori Sibillini.

L'arte dei luoghi feriti dal sisma" (2017), e “Giorgio de Chirico e la Neometafisica” (2018), con l’intento di proporre al pubblico una mostra d’arte “strettamente” contemporanea, con l’esplicito obiettivo di volgere l’attenzione e soprattutto coinvolgere e stimolare le giovani generazioni.

In mostra 40 immagini, selezionate tra quelle che ne hanno decretato il successo planetario, dedicate ai temi del capitalismo, della guerra e del controllo sociale, immagini che mettonono in scena le contraddizioni e i paradossi del nostro tempo.

L’esposizione sarà arricchita da un’ infografica sulla cronologia dell’artista, ampie schede storiche sulle opere con documentazione fotografica, testi a muro con sue citazioni da libri, i “black books” originali, poster originali di sue mostre, banconote contraffatte, palloncini “I am an imbecile” usati a Dismaland e alcuni video.

Per informazioni Ufficio Turistico - punto IAT Via Fonte Magna 12, Osimo (An) tel. 071 7236088 - numero verde 800-228800 iat@osimoturismo.it www.dechiricoaosimo.it

Orari Dal martedì al venerdì: 10-13, 16-19. Prefestivi e festivi: 10-13, 15-20. Chiusura Lunedì. Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2019 alle 16:44 sul giornale del 29 marzo 2019 - 1007 letture