utenti online

Consigliera comunale Mariani: "scuolabus e mense scolastiche: tariffe stabilite senza conoscere i costi del servizio e sapere quali risultati producono in termini di cassa le tariffe

2' di lettura 28/03/2019 - Oggi il Consiglio comunale approverà il Bilancio 2019 e con esso tutte le tariffe, imposte ed aliquote. Il sistema tariffario in generale va determinato sulla base dei costi di gestione del servizio.

Nel caso di tariffe applicate da un ente pubblico le valutazioni politiche dovrebbero tenere conto anche delle difficoltà e delle esigenze delle famiglie. Ma se non si conosce quanto complessivamente costa il servizio, come si può stabilire la tariffa? Già proprio così. Ad Osimo succede anche questo.

Mi riferisco in particolare al Servizio Mense scolastiche gestito da ASSO e al servizio scuolabus gestito da OSIMO SERVIZI. Ma potremmo dire le stesse cose per tutti gli altri servizi. Gli uffici comunali non conoscono il costo di gestione dei servizi, ma non conoscono neanche il valore dei corrispettivi incassati dalle due società sulla base delle tariffe deliberate dal Comune.

Il corrispettivo è incassato da ASSO e da OSIMO SERVIZI ed il Comune di Osimo non sa quanto entra nelle casse delle due società pubbliche. Come pure l’amministrazione comunale non ha contezza di quante famiglie non riescono a pagare. Elemento anche questo necessario per valutare la congruità delle tariffe. Però l’amministrazione comunale non bada a spese.

Infatti senza controllo alcuno contribuisce al costo dei servizi erogando alla ASSO 208.000 euro per il servizio mense e 600.000 euro per lo scuolabus. Insomma, è proprio il caso di dire: una gestione “alla carlona”. Sono più che sicura che con una gestione più attenta e competente saranno possibili servizi più efficienti ma anche più economici per le tasche degli osimani.

L’attuale crisi economica impone una politica consapevole ma soprattutto competente, volta da un lato al perseguimento della tenuta sociale e dall’altro al rilancio economico. Questa sera non potrò essere presente in Consiglio comunale, ma già so come andrà.

Lo stesso film che ripete lo stesso copione. Un copione consolidato nel tempo (lo stesso recitato anche dalle precedenti amministrazioni): tanti consiglieri comunali che senza battere ciglio alzano la manina, noncuranti delle esigenze delle famiglie osimane.


Maria Grazia Mariani - consigliere comunale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2019 alle 16:48 sul giornale del 29 marzo 2019 - 1511 letture

In questo articolo si parla di politica, tariffe, consigli comunale, mense scolastiche, costi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a5SB





logoEV
logoEV