utenti online

Arrestato 44enne per sequestro di persona

1' di lettura 16/02/2019 - Nella notte scorsa, a Camerano i carabinieri della locale stazione unitamente ai carabinieri di Osimo e Castelfidardo, hanno arrestato un 44enne, P.D.B., queste le sue iniziali, originario di Pisa, responsabile di sequestro di persona e porto d’arma ed oggetti atti ad offendere.

L’uomo, nella tarda serata di ieri ha preso in ostaggio, all’interno di una struttura ricettiva di Camerano, due collaboratori, rinchiudendoli in bagno e tenuti sotto minaccia dallo stesso, provvisto di pistola e coltelli.

Una delle vittime è però riuscito a chiedere aiuto utilizzando il proprio telefono cellulare chiamando un familiare che a sua volta ha allertato i Carabinieri. Una volta avvisati i militari sono giunti sul posto ed hanno, attraverso uno stratagemma, fatto uscire dalla stanza l’uomo immobilizzandolo.

Successivamente i carabinieri hanno perquisito la stanza, trovando: una pistola con la matricola abrasa, calibro 22, con 4 munizioni nel tamburo; un coltello militare; un attrezzo multiuso. Le due vittime, trovate ancora rinchiuse in bagno, dove erano stati costretti a stare sotto minaccia, sono stati immediatamente liberati e portati in Caserma dove hanno fornito la dinamica degli eventi.

L’uomo è stato quindi arrestato e condotto alla Casa Circondariale di Ancona, le armi e le munizioni sono state sequestrate e sottoposte ad accertamenti per verifica degli accertamenti degli stessi.






Questo è un articolo pubblicato il 16-02-2019 alle 18:12 sul giornale del 18 febbraio 2019 - 3138 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, sequestro, arresto, armi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a4mI





logoEV
logoEV