utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Offagna: morte di Amos Guzzini. Raggiunto l'accordo di risarcimento tra il Comune e la famiglia

1' di lettura
1878

Dopo oltre 20 anni dalla morte di Amos Guzzini si può chiudere definitivamente questa vicenda che ha lasciato una ferita aperta per tutto questo tempo nei suoi familiari e nella comunità offagnese.

Grande soddisfazione viene espressa dalla Giunta a nome di tutta l'Amministrazione comunale per una lunghissima vertenza legale per il risarcimento che si chiude, senza attendere la sentenza di secondo grado, con un accordo tra il Comune di Offagna e gli eredi di Amos Guzzini.

Un accordo fortemente caldeggiato, che riteniamo dignitoso per tutti e per il quale si ringraziano tutti i familiari del piccolo Amos, i legali ed il Commissario Liquidatore dott. Soloperto per l'equilibrio ed il senso di responsabilità con cui ha condotto la trattativa.

Per chiudere definitivamente la procedura del dissesto restano ancora diversi creditori ordinari da liquidare, rispetto ai quali il nostro auspicio è che anche essi accettino la proposta del Liquidatore, il quale entro i prossimi mesi invierà le proposte transattive.

Anche se le conseguenze economiche e finanziarie di questa storia continueranno comunque a pesare ancora per diversi anni sul nostro Comune, la positiva soluzione di questa vicenda ci consente di guardare con più ottimismo al futuro di Offagna.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2019 alle 10:42 sul giornale del 30 gennaio 2019 - 1878 letture