utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
comunicato stampa

Castelfidardo: addio a Franco Campanari, mondo della cultura in lutto

1' di lettura
1959

Si svolgono nella giornata di venerdì 25 gennaio - alle 15.00 nella Chiesa di Sant`Antonio alle Fornaci i funerali di Franco Campanari, il noto scultore e cittadino benemerito scomparso nel pomeriggio di ieri all`età di 76 anni.

Originario di Loreto ed autore fra l`altro dell`imponente altorilievo in bronzo denominato "Monumento alla fisarmonica e al lavoro" che domina i giardini recentemente intitolati a Gervasio Marcosignori, Campanari si era trasferito con la famiglia a Castelfidardo nel 1980.

Artista poliedrico, ha sperimentato con successo varie forme espressive, estendendo la sua attività e fama ben oltre i confini locali. Le sue opere sono state richieste anche a New York, San Francisco, in Brasile, Africa e Venezuela.

Numerosi i lavori su temi sacri ove emerge tutta la sua sensibilità e capacità di sintesi fra umano e divino, come il memoriale Padre Pio di Foggia, uno dei più grandi elaborati scultorei dedicati al Santo di Petralcina.

"Castelfidardo perde un grande artista e amico, che con la sua maestria, opera e passione ha contribuito a elevare lo spessore culturale e a diffondere l`immagine della città nel mondo", dice il sindaco Roberto Ascani esprimendo il cordoglio dell`Amministrazione tutta. Dopo il rito funebre la salma sarà tumulata nel cimitero di Loreto.

Nella foto Nisi, un bella immagine di Franco Campanari con la moglie Franca nel 2009 quando il Comune di Castelfidardo gli ha conferito la Cittadinanza Onoraria.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2019 alle 10:59 sul giornale del 26 gennaio 2019 - 1959 letture