utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
articolo

Atletica: Tam ed Atletica Osimo al terzo Meeting Indoor di Ancona

2' di lettura
680

Nello scorso fine settimana record assoluto di presenze al Palaindoor di Ancona, in termini di atleti iscritti alle gare in programma nelle due giornate di sabato 19 e domenica 20 gennaio. Particolare attenzione era rivolta alla gara dei 60 piani della domenica pomeriggio, dove era prevista la partecipazione, con diretta televisiva, di Filippo Tortu, il primatista italiano dei 100 m.

Ad Ancona l’atleta delle Fiamme Gialle ha corso la batteria con il tempo di 6.58, migliorando il primato personale e realizzando la miglior prestazione nazionale under 23, per vincere poi la finale in 6.63.

Per quanto riguarda le atlete ed atleti del Team Atletica Marche presenti nelle due giornate, successo pieno per la juniores Benedetta Trillini che ha vinto la gara del salto in alto con la misura di 1.75, nuovo primato personale al coperto. Seconda nella finale dei 60 m. hs. Allieve Irene Pesaresi con 9.37, a pochissimi centesimi dal personal best (9.44 in batteria).

Quarta posizione nella finale “1” dei 60 m. per Greta Rastelli con 7.78, nella gara vinta da Irene Siragusa del C.S. Esercito; sulla stessa distanza, terzo posto in finale “2” per Valentina Natalucci, con il tempo di 7.87. Sesta posizione per Angelica Ghergo nei 400 m. in 56.67, prima della categoria Allieve; settima Silvia Del Moro nel triplo con 11.55; nono Federico Falappa negli 800 m. in 2.00.30.

Nelle altre gare, gli atleti TAM di provenienza Atletica Osimo erano presenti nei 400 donne con Debora Baldinelli che migliorava il personale (59.05), nei 60 donne con Giulia Tonti, nei 200 uomini con Simone Romagnoli e negli 800 uomini con Giuseppe Baldinelli.

I colori giallorossoblu dell’Atletica Osimo erano presenti nel week end grazie al campione FISDIR Gaetano Schimmenti, in gara in una competizione FIDAL - i 60 m. uomini - dove realizzava il tempo di 7.52 (nella foto, il selfie di Gaetano con Filippo Tortu).

noltre, nelle gare del Meeting Nazionale Giovanile indoor di domenica mattina, dove l’Atletica Osimo, con un gruppo prevalentemente femminile (Angelica D’Addario, Asia Doda, Martina Donvito, Gaia Donvito, Celeste Ghergo, Ester Ghergo, Fatima Ezzara Houti, Luca Sampaoli, Letizia Tonti), ha gareggiato insieme ad oltre 1.000 atleti – gara: primato personale per Luca Sampaoli, quarto nell’asta con 2.30 e personale anche per Fatima Houti nei 200 Cadette.

Infine, Atletica Osimo anche con le categorie Master: sabato pomeriggio Elenia Dolcini (SF40) e Barbara Dolcetti (SF50) hanno gareggiato nei 200 m. donne. E sempre per la categoria over 35, due rappresentanti dell’Atletica Osimo anche nel Meeting Nazionale GiovanileAssoluto Indoor – Giornata della Marcia di mercoledì 23 gennaio: Sandra Ghergo (SF50) e Lina Frontini (SF55), impegnate nel lancio del peso, rispettivamente prima assoluta e di categoria con la misura di 10.17 e seconda assoluta (prima in categoria) con 9.53.



Questo è un articolo pubblicato il 24-01-2019 alle 09:18 sul giornale del 25 gennaio 2019 - 680 letture