utenti online

Castelfidardo: denunciati tre nomadi per possesso di arnesi atti alla forzatura ed apertura di infissi e serramenti

1' di lettura 24/11/2018 - I carabinieri di Castelfidardo, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dalla Compagnia di Osimo e finalizzati al contrasto dei delitti contro il patrimonio, con particolare riguardo ai furti in appartamento, hanno denunciato per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli, un uomo e due donne, nomadi, pregiudicati, residenti nella provincia di Ancona, che sono stati controllati lungo la S.S. nr. 16 Adriatica mentre circolavano a bordo di una utilitaria.

All’atto del controllo, i militari operanti hanno perquisito i tre individui ed il veicolo in loro uso, rinvenendo alcuni arnesi atti alla forzatura ed apertura di infissi e serramenti, dei quali i prevenuti non erano in grado di giustificare il possesso. Gli strumenti da scasso sono stati sottoposti a sequestro penale.






Questo è un articolo pubblicato il 24-11-2018 alle 16:36 sul giornale del 24 novembre 2018 - 1468 letture

In questo articolo si parla di cronaca, nomadi, denuncia, attrezzi da scasso, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a1JG





logoEV
logoEV