utenti online

Castelfidardo: La fisarmonica colonna sonora in Albania. Alla settimana della cucina italiana nel mondo con Tipicità

1' di lettura 18/11/2018 - In continuità con il percorso avviato lo scorso maggio grazie ai rapporti allacciati con il Consolato generale d’Italia a Valona e l’Ambasciata d’Italia a Tirana, è partita un’altra missione culturale e sociale in Albania.

Castelfidardo porta la sua eccellenza - la fisarmonica – nell’ambito più ampio e prestigioso della terza settimana della cucina italiana nel mondo promossa dalla Farnesina dal 19 al 25 novembre.

Una cornice istituzionale di forte impatto mediatico, in collaborazione con Tipicità: la delegazione è composta non solo dal sindaco Ascani e dall’assessore Cittadini, ma anche dal presidente della Regione Ceriscioli, dai rappresentanti dei Comuni di Fermo e Ancona, dai rettori degli Atenei di Ancona, Macerata e Camerino, dalla Camera di Commercio di Ancona e Macerata e da aziende del tessuto agroalimentare marchigiano.

Colonna sonora dell’evento, i fratelli Cesare e Carlo Sampaolesi la cui chitarra e la cui fisarmonica dialogheranno con il pianoforte del compositore fermano Vincenzo Ruggiero dando vita a Valona il giorno 19 e a Tirana il 21 a due concerti il cui repertorio verte principalmente su Astor Piazzolla con excursus artistici tra Bach, Scarlatti, Rossini e medley dei due inni nazionali.

“Ci proponiamo di diffondere il suono della fisarmonica consolidando la relazione sociale e culturale già suggellata con le scuole, gli insegnanti e allievi del liceo di Valona, ad alcuni dei quali abbiamo offerto ospitalità già durante il Premio internazionale di fisarmonica”, spiega l’assessore Ruben Cittadini.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2018 alle 18:21 sul giornale del 19 novembre 2018 - 445 letture

In questo articolo si parla di musica, castelfidardo, spettacoli, Comune di Castelfidardo, colonna sonora, fisarmonica, tradizione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a1wu