utenti online

Circolo di SINISTRA ITALIANA Osimo, Castelfidardo, Loreto, Offagna: "I nodi arrivano sempre al pettine"

1' di lettura 16/11/2018 - Le cronache di questi giorni, in particolare quella riguardante i cattivi odori che si respirano a San Biagio e pare avvertiti in mdo molto più eclatante nelle vicinanze dell'asilo nido inserito in un contesto, che oggi risente della programmazione territoriale praticata sopratutto nell'era amministrativa (ben 3 legislature) a guida delle Liste Civiche.

Le quali oggi sanno soltanto fare la voce grossa chiedendo che esse vengano spostate in altra zona e in siti più idonei. Ma di buon grado quando venne fatto realizzare e messo in funzione, ai censori dell'oggi, non passò minimamente per la testa che quella scelta era sbagliata visto il contesto in cui venne fatto realizzare???.

Poichè i nodi prima opoi arrivano al pettine, ci permettiamo di suggerire ai referenti di quelle liste, che prima di parlare sarebbe molto saggio contare fino a dieci ricordarsi come approvarono gli strumenti di pianificazione e mozzicarsi lingua evitando di scaricare le proprie responsabilità addosso a chi gli è toccato doversi accorciare le maniche per mettere tante pezze alle cose impostate male e finite peggio.


Coordinatore del Circolo di SINISTRA ITALIANA di Osimo, Castelfidardo, Loreto, Offagna





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2018 alle 16:07 sul giornale del 17 novembre 2018 - 763 letture

In questo articolo si parla di politica, asilo, qualità dell'aria, cattivo odore

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a1s1