utenti online

Accadde oggi: il 21 agosto 1911

1' di lettura 21/08/2018 - Il 21 agosto 1911, esattamente 107 anni fa, il famoso dipinto “La Gioconda” di Leonardo da Vinci venne rubato dal Louvre da un giovane decoratore di nome Vincenzo Peruggia. Avendo lavorato al museo, conoscendo quindi gli orari e le abitudini del personale, il 30enne riuscì a staccare il dipinto dalla cornice e lo portò via dal museo.

Gli addetti ai lavori si accorsero del furto solo il giorno successivo, da lì a poco la notizia si diffuse anche per mezzo stampa e parti la caccia al ladro. Molte furono le ipotesi all’origine del furto ma gli investigatori brancolavano nel buio.

Il giovane Peruggia nel frattempo era riuscito a portare l’opera a Firenze dove contatta un antiquario tramite una lettera nella quale spiega che il furto commessa è un gesto patriottico, secondo il giovane “La Gioconda” appartiene all’Italia, sarà quindi disposto a restituirla alla somma di 500 mila lire.

Viene organizzato l’incontro che in realtà si rivelerà essere una trappola per il decoratore che viene arrestato. A seguito dell’accaduto il giovane viene condannato ad una pena di un anno e “La Gioconda” verrà esposta per un periodo agli Uffizi di Firenze e successivamente a Palazzo Farnese e alla Galleria Borghese a Roma








Questo è un articolo pubblicato il 21-08-2018 alle 09:52 sul giornale del 21 agosto 2018 - 290 letture

In questo articolo si parla di cultura, storia, museo, furto, opera d'arte, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aXDI

Leggi gli altri articoli della rubrica Accadde Oggi





logoEV
logoEV