utenti online

Mariani(Capogruppo Gruppo Misto): "Viadotti e ponti: in Italia niente è più sicuro. Anche il territorio è stato colpito e chi ci amministra, che cosa fa?"

2' di lettura 16/08/2018 - Con la privatizzazione della società Autostrade abbiamo assistito ad una politica di massimi profitti e incarichi milionari. A questo si aggiungono i ribassi esagerati nelle gare di appalto: ditte che lavorano quasi in perdita (con le conseguenze che non c’è bisogno di immaginare.

Basta vedere i risultati) e professionisti dalla firma facile. Non serve un ingegnere o un esperto in cemento armato per capire che quel ponte era pericoloso e andava chiuso. Ma a Genova evidentemente non c’è un uomo del calibro di Filippo Saltamartini che se ne è fregato di essere additato come un pazzo ma si è assunto la responsabilità di chiudere un ponte fintanto che non ha ottenuto le attenzioni da parte delle autorità competenti che lo hanno sistemato! Utili a 9 cifre per la società Autostrade spa che non sappiamo neanche leggere.

Così tante che danno alla testa e che probabilmente hanno offuscato la vista a chi invece avrebbe dovuto decidere di chiudere quel ponte per evitare la strage! I risultati sono evidenti: i ponti crollano come fossero cartapesta! Ma oltre il danno, la beffa.

Anche ad Ancona è crollato un ponte sull’autostrada. Circostanze diverse, certamente. Ma la beffa sta nel fatto che due ponti, pericolosi, la cui manutenzione è a carico della società Autostrade spa, il viadotto 164 unico accesso ad una ditta e il viadotto 166 che porta al depuratore, entrambi in Comune di Camerano, saranno invece sistemati con soldi pubblici.

Tre milioni di euro che il CIPE ha destinato alla Regione Marche per le infrastrutture viarie e che la Regione Marche ha deciso di destinare per sistemare due viadotti di competenza della Società Autostrade spa. E’ una vergogna. Intanto le nostre strade sono delle groviera! E noi Italiani cosa stiamo facendo? Nulla! Assistiamo alle catastrofi, alle stragi , ma nessuno si incazza!!! Basta scrivere e sfogarsi su Facebook! Dobbiamo scendere in piazza!


   

da Maria Grazia Mariani 
      Capogruppo Gruppo Misto Osimo







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-08-2018 alle 09:22 sul giornale del 16 agosto 2018 - 1587 letture

In questo articolo si parla di viabilità, politica, ponte crollato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aXxH





logoEV
logoEV