utenti online

Osimo: Edifici di culto, al via i lavori di ristrutturazione post sisma

1' di lettura 22/06/2018 - Al via il ripristino degli Edifici di culto in città, danneggiati dal sisma. Nella giornata di sabato riaprirà la chiesa di Santo Stefano che il sisma aveva danneggiato nella parte del campanile che è stato ristrutturato.

A seguire i lavori di restauro interesseranno la frazione di A San Paterniano dove sono iniziati i lavori di consolidamento dell'edificio. In programmazione entro fine anno, un contributo per il monastero delle clarisse di San Niccolò in via Pompeiana, per la chiesa del "Cimitero San Giovanni" e del "Cimitero maggiore" e per la chiesa del Carmine e dei Santi Martiri.

Il Sindaco Pugnaloni scrive sulla sua pagina social “il sostegno dell'Amministrazione comunale per la riapertura delle chiese osimane post sisma comincia a produrre i suoi frutti.”








Questo è un articolo pubblicato il 22-06-2018 alle 21:36 sul giornale del 23 giugno 2018 - 1347 letture

In questo articolo si parla di attualità, ristrutturazione, chiese, campanile, articolo, post sisma

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aVUW





logoEV
logoEV