Comune di Osimo: contributi alle famiglie con persone con disturbi dello spettro autistico

1' di lettura 20/04/2018 - Di concerto con l’Ambito Territoriale Sociale N. XIII, di cui fanno parte i Comuni di Osimo (ente capofila), Camerano, Castelfidardo, Loreto, Numana, Offagna e Sirolo, sono a comunicare che le famiglie con persone affette da disturbi dello spettro autistico, residenti nei Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale XIII, possono accedere al contributo regionale per le spese sostenute per gli operatori specializzati che effettuano interventi educativi/riabilitativi basati sui metodi riconosciuti dall’Istituto Superiore della Sanità, secondo quanto indicato all’art. 11 della Legge Regionale 9 ottobre 2014, n. 25 “Disposizioni in materia di disturbi dello spettro autistico”.

Entro il 10 maggio 2018 le famiglie con persone con disturbi dello spettro autistico, in possesso dei requisiti di cui alla Deliberazione della Giunta Regionale n. 218 del 26.02.2018, possono presentare al proprio Comune di residenza la domanda di contributo e i necessari allegati.

Gli Uffici Servizi Sociali dei Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale XIII e l’Ufficio di Coordinamento dell’Ambito Territoriale Sociale XIII (Via Fontemagna, 53 Osimo) sono a disposizione per fornire l’apposita modulistica predisposta dalla Regione Marche, nonché informazioni ed assistenza alla compilazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2018 alle 10:23 sul giornale del 21 aprile 2018 - 554 letture

In questo articolo si parla di politica, disabilità, comune, contributi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aTMQ





logoEV
logoEV