Lions Club Osimo: nel 2020 ad Osimo il XVII Congresso Internazionale "Città Murate Lions"

2' di lettura 18/04/2018 - Il Lions Club di Osimo, da sempre sensibile alla salvaguardia e valorizzazione del suo territorio, da diversi anni è iscritto all’Associazione Internazionale delle Città Murate Lions della quale fanno parte 163 Clubs di 22 nazioni e 4 continenti.

Per organizzare al meglio il Congresso Internazionale che si terrà ad Osimo nel 2020, il Club ha incontrato il Presidente Internazionale Città Murate Giuseppe Guerra nel corso di una conviviale svoltasi lo scorso 13 aprile. Dopo il saluto e l’introduzione della Presidente del Lions Club di Osimo Pina Virgili è intervenuta della Dott.ssa Mara Silvestrini, socia del Club, valente archeologa della Sovrintendenza anconetana : “Osimo ha tutte le carte in regola per partecipare all’Associazione Internazionale delle Città Muratepoichè vanta di essere la prima delle 35 città romane delle Marche”.

Mara Silvestrini ha presentato i numerosi reperti trovati nelle vicinanze e ad Osimo, percorrendo il cammino iniziato col ritrovamento di selci di 10.000 anni fa, con i corredi funerari del IV millennio a.C.,fino all’insediamento dei Piceni, all’arrivo dei Romani e dei Galli Senoni. Ha preso poi la parola il Dott.Guerra, raccontando che nel 2003 il Club di Lucca Le Mura ha approvato la creazione di una Associazione Internazionale che raggruppasse i Club che vivono e lavorano in città ancora circondate da antiche mura allo scopo di promuovere la conoscenza reciproca delle stesse, di studiarne la storia e di proporre insieme la soluzione ai problemi che la città muraria comporta in fatto di vivibilità, di viabilità, oltreché di manutenzione e di sviluppo turistico e culturale.

E così a Lucca, nel 2004 venne indetto il I° Congresso internazionale al quale presero parte le città di Avignone, Carcassonne, Malta, San Marino, Avila e ovviamente Lucca. Il successo fu notevole per la partecipazione di 110 Delegati provenienti da 5 nazioni europee. Osimo è stato il 55° Club che ha aderito alle Città Murate.

Se si pensa che all’Associazione Città Murate partecipano i Clubs della Cina,della Russia,dell’America e che nel 2019 il Congresso sarà a Roma e l’anno seguente ad Osimo si comprende facilmente il prestigio che la nostra città ne potrà ricavare.

Quindi il Club sta già lavorando affinché l’importante evento internazionale riesca nel migliore dei modi e faccia acquisire visibilità al Club e lustro alla nostra Città e alla nostra regione.

La mattina seguente il presidente Guerra ha incontrato il consiglio direttivo del club e alcuni soci presso la sede di Piazza Dante per esaminare nel dettaglio gli aspetti organizzativi e definire un programma di massima.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2018 alle 09:51 sul giornale del 19 aprile 2018 - 2120 letture

In questo articolo si parla di cultura, storia, archeologia, associazione, città, congresso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aTIk





logoEV
logoEV