utenti online

Amministrative 2019: Achille Ginnetti si candida a Sindaco di Osimo

2' di lettura 16/04/2018 - L'annuncio uffuciale è arrivato nella mattina di lunedì, Achille Ginnetti, medico e già assessore alla cultura si candida a Sindaco di Osimo per le Amministrative del 2019 con Il Progetto Osimo.

Ginnetti sin da subito sottolinea che la sua candidatura nasce dalla voglia e dall'esigenza di controvertire il clima avvelenato che in città da tempo si respira, di come la politica fatta dalle persone per le persone debba tornare al centro dell'attenzione, partendo dai giovani, passando per il tessuto economico (da sostenere ed incentivare) allontanando la prospettiva che la città di Osimo possa diventare una frazione di Ancona.

"Non possiamo più assistere indifferenti al degrado di Osimo e del suo territorio, una città che non dà opportunità ai giovani, una città che “naviga a vista” senza un progetto di sviluppo per il futuro, una città che sta progressivamente perdendo la sua identità", dichiara Ginnetti, che con il Progetto Osimo propone un percorso condiviso con diverse persone che hanno messo a disposizione capacità ed esperienza, guidate dalla passione e dall'interesse per il bene comune.

Un percorso impegnativo partito mesi fa che vede l'impiego di molte persone giovani e non solo dove ognuno mette in campo le proprie esperienze, idee,professionalità e capacità a servizio di una città che va di nuovo valorizzata attraverso la cultura, i servizi, l'ascolto delle esigenze dei cittadini e la condivisione del bene della comunità, "un valore scomparso negli ultimi anni e che va recuperato", aggiunge Ginnetti "perchè questo non è un percorso che guarda da oggi ai prossimi cinque anni ma pone le basi per un visione più ampia, una visione che deve sapere guardare da oggi ai prossimi dieci, venti anni".

Ginnetti ci mette la faccia, si fa portavoce e garante di un percorso che crescerà grazie a confronti e condivisioni di vedute e punti di vista con la squadra di Progetto Osimo, che non si individua con il resto dei simboli partitici già presenti sul territorio ma anzi guarda, parla e ascolta tutti quei cittadini che rimasti delusi e disillusi dalla politica partitica non si sentono più rappresentati.






Questo è un articolo pubblicato il 16-04-2018 alle 22:28 sul giornale del 17 aprile 2018 - 3372 letture

In questo articolo si parla di politica, sindaco, amministrative, candidato, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aTFc





logoEV
logoEV