Maxiparcheggio: giovane straniero denunciato per oltraggio ad un pubblico ufficiale

1' di lettura 06/02/2018 - Nella giornata di domenica, gli Agenti della Polizia di Stato di Osimo hanno denunciato un cittadino straniero per Interruzione di pubblico servizio, rifiuto delle generalità ed oltraggio ad un pubblico ufficiale.

Alle 13.45 circa è giunta una richiesta d’intervento al Maxiparcheggio da parte di un autista di un mezzo pubblico diretto ad Ancona. L’autista segnalava che sul mezzo tre cittadini stranieri viaggiavano rifiutandosi di pagare il biglietto.

Arrivata sul posto la Volante solo uno dei tre cittadini era rimasto, E.A., queste le sue iniziali, 29enne, originario del Camerun, il quale, nonostante l’arrivo degli Agenti, si rifiutava categoricamente di scendere e di fornire un documento di identità.

Con grande fatica e dopo molto tempo gli Agenti sono riusciti a farlo scendere e nelle fasi di identificazione il cittadino straniero, titolare di un permesso di soggiorno per motivi umanitari rilasciato dalla Questura di Roma, con fare oltraggioso, in quanto si trovava sulla pubblica via, in qual frangente piena di passanti, ha sputatao per due volte nei confronti di uno dei due operatori di Polizia, una donna, colpendola sulla giacca.

Per tali ragioni è stato denunciato anche per Oltraggio ad un Pubblico Ufficiale.






Questo è un articolo pubblicato il 06-02-2018 alle 11:32 sul giornale del 07 febbraio 2018 - 1912 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, denuncia, straniero, oltraggio a pubblico ufficiale, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aRps





logoEV
logoEV