Ancona: Sfondano la vetrina della Montepaschi con la macchina. In ospedale 33enne di Loreto e un 35enne di Osimo

1' di lettura 14/01/2018 - Non sono ancora chiari i motivi che hanno portato l'autista di una Clio bianca a perdere il controllo della vettura, percorrendo la rotatoria nei pressi della Stazione. La macchina fuori controllo terminava la corsa con un frontale contro la facciata del palazzo, attraversando la vetrina della Banca.

Era l'una e trenta di notte di sabato sera quando un forte rumore e il suono degli allarmi turbavano la tranquillità di Via de Gasperi. Alla rotatoria di Piazzale Italia, proprio nei pressi della Stazione, un auto fuori controllo nella rotatoria si andava a schiantare violentemente contro le vetrine della filiale del Banco dei Paschi di Siena che si affaccia sulla via.

A bordo del mezzo quattro uomini, tutti tra i 30 e i 35 anni, rimasti contusi nell'incidente. Si attivava dunque la macchina dei soccorsi, sul posto i vigili del fuoco, l'auto medica del 118 e i mezzi di Croce Rossa e Croce Gialla di Ancona. Anche una volante della Guardia di Finanza, impegnata nella normale attività di presidio del territorio, si fermava sul posto per verificare l'accaduto. Mentre per i rilievi sono sopraggiunti i Carabinieri. A caricare i primi due contusi, un 33enne di Loreto e un 35enne di Osimo, sono stati i militi della Croce Rossa, mentre per gli altri il trasporto è stato effettuato dai volontari della Croce Gialla di Ancona.

I quattro passeggeri del veicolo, sebbene avessero accusato l'impatto del forte urto, capace di sfondare le resistenti vetrate della banca, non risultavano in condizioni critiche, un codice di media gravità, e venivano dunque trasportati all'Ospedale Regionale di Torrette per essere medicati e sottoposti agli opportuni controlli.


di Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it







Questo è un articolo pubblicato il 14-01-2018 alle 16:52 sul giornale del 15 gennaio 2018 - 3790 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQFW





logoEV