utenti online

Loreto: fermati con la cocaina, denunciati un giovane di Jesi e un imprenditore di Maiolati

1' di lettura 24/11/2017 - I due sono stati fermati durante un controllo a Loreto giovedì pomeriggio.

I militari della locale Stazione, unitamente a quelli della Stazione di Castelfidardo, nel corso di un servizio coordinato, hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona due persone per detenzione illegale di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Si tratta di un imprentditore 50enne (B.M.) che risiede a Maiolati Spontini, e uno jesino (L.L.),di 32 anni.

I due sono stati notati e controllati dai Carabinieri di Castelfidardo, nell’ambito di specifico servizio di finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, all’interno dell’area di parcheggio del distributore “Discount” lungo la SS.16 Adriatica nel comune di Loreto. Una volta perquisiti e controllata l'auto su cui viaggiavano, i carabinieri hanno trovato 2 involucri di cellophane di 2,4 grammi circa e 3,6 grammi di cocaina. Dopo aver eseguito tutti gli accertamenti di rito, per i due sono scattate le denunce alla Procura.
I Carabinieri hanno anche chiesto un foglio di via obbligatorio per anni 3 dai comuni di Loreto e Castelfidardo, inoltrando al richiesta alla Questura di Ancona.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 24-11-2017 alle 17:25 sul giornale del 25 novembre 2017 - 392 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, jesi, loreto, Maiolati Spontini, cocaina, denuncia, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aPib





logoEV
logoEV