utenti online

Confartigianato: caso Tari, rischio mazzata per le imprese. La preoccupazione di Confartigianato

1' di lettura 24/11/2017 - Il caso delle cartelle TARI rischia di trasformarsi in una mazzata per le imprese del territorio, un rischio che ci preoccupa, tanto, in un contesto come questo in cui il sistema produttivo ancora provato dai tempi di crisi sta cercando la ripresa ma si scontra con mille ostacoli e difficoltà – dichiara Paolo Picchio responsabile territoriale Confartigianato - tra le quali questa, davvero inopportuna viste anche le modalità, e il continuo processo di trasformazione del mondo bancario che non semplifica di certo la vita alle imprese nell'accesso al credito.

Per questo – continua Picchio - sottolineiamo la necessità di andare a fondo in questa questione e di verificare con esattezza e opportuna chiarezza quanto sta accadendo. Di certo rifiutiamo la lettura semplicistica di taluni che imputano ai nostri imprenditori l’accusa di evasione.

Rivendichiamo in risposta una buonafede dell’operato delle imprese, e piuttosto rimarchiamo – ciò è importante – quanto la normativa in questione sia tecnica e di difficile interpretazione, fatto che potrebbe aver indotto a erronee letture. Una normativa peraltro, quella della TARI, che auspichiamo, proprio per la sua farraginosità, possa essere quanto prima sottoposta a opportune modifiche.

Invitiamo gli imprenditori che abbiano ricevuto gli accertamenti a consegnare le cartelle al nostro ufficio in via Marco Polo 94 – conclude Picchio della Confartigianato - dove abbiamo predisposto uno sportello di consulenza, gratuito per i nostri associati, per verificare le singole pratiche e valutare eventuali azioni di ricorso. Per informazioni: 071 7230854






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2017 alle 18:13 sul giornale del 25 novembre 2017 - 264 letture

In questo articolo si parla di confartigianato, economia, urbino, artigianato, ancona, pesaro, impresa, tassa, TARI, confartigianato ancona e pesaro - urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aPg3





logoEV
logoEV