utenti online

Sigfrido Ranucci al VI Festival sul giornalismo d'inchiesta. Venerdì 29 settembre al Chiostro di S.Francesco

1' di lettura 28/09/2017 - E’ considerata la trasmissione d’inchiesta per eccellenza. E’ nata nel 1997 per iniziativa di Milena Gabanelli che ha guidato per anni un gruppo di video giornalisti freelance che utilizzano la telecamera per auto produrre i propri servizi.

Un gruppo unico nel panorama del giornalismo italiano che ha la passione per il giornalismo investigativo, un genere abbandonato da molti editori a causa degli alti costi. La trasmissione si è imposta per la qualità del proprio lavoro e nel 2003 ha conquistato la prima serata.

Dalla primavera di quest’anno Milena Gabanelli ha passato il testimone a Sigfrido Ranucci, da dieci anni coautore del programma. "A Ranucci verrà consegnato il Premio Inchiesta 2017 - commenta il direttore artistico del Festival - Gianni Rossetti - per la capacità di raccontare la realtà italiana con acume, originalità e spirito critico" .

A condurre la serata ed ad interagire con il pubblico, Patrizia Ginobili e Guido Maurino (TGR)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-09-2017 alle 15:52 sul giornale del 29 settembre 2017 - 532 letture

In questo articolo si parla di cultura, report, festival giornalismo d'inchiesta osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aNsw





logoEV
logoEV