utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Atletica: in evidenza ad Isernia i giovani dell'Atletica Osimo

2' di lettura
822

Ancora un ottimo risultato per la Rappresentativa Marche di atletica leggera, impegnata sabato 23 settembre ad Isernia, dove si è svolto il 41° Memorial “P. Musacchio”, incontro per Rappresentative Regionali Cadetti/e.

Ed anche in questa occasione altrettanto ottimo è stato il comportamento dei rappresentanti dell’ASD Atletica Osimo, convocati in squadra dal Settore Tecnico Regionale, con vittorie individuali e buoni piazzamenti. Prima all’arrivo Angelica Ghergo nei 300 m. hs, distanza dove lo scorso anno ha conquistato la medaglia di bronzo tricolore, agli Italiani di Cles: 46.26 il suo tempo.

Primo posto tra le barriere anche per Irene Pesaresi, con il tempo di 12.69, sulla distanza più breve degli 80 hs. Inoltre, la vittoria della staffetta 4x100 Cadette, con la Ghergo in quartetto unitamente a Irene Pagliarini, Martina Cuccù, Melissa Mogliani Tartabini.

Per la componente maschile, terza posizione per Emanuele Ghergo nel lancio del disco con la misura di m. 30.71; quarto Enrique Aurioso nel giavellotto con il nuovo personale di m. 41.94. Presente nella formazione marchigiana, a livello individuale, anche Stella Rinaldi che si classificava al decimo posto nei 3 km di marcia.

Per la cronaca, numerosi i successi parziali per la nostra Rappresentativa, nelle varie specialità in calendario: vittoria per Emanuele Mancini (Collection Atl. Sambenedettese) nei 100 hs; per Lorenzo Falappa (Atl. Amatori Osimo) nell’alto; per Nicola Sanna (SEF Stamura Ancona) nel triplo. Tra le cadette, prima posizione per Greta Rastelli (Atl. Sangiorgese) negli 80 m. piani (prima anche Melissa Mogliani Tartabini – Atl. Recanati nella serie extra degli 80); per Chiara Raccosta (Atl Civitanova) nell’alto; per Martina Cuccù (Atl. Sangiorgese) nel lungo; per Ludovica Polini (Sport Atl. Fermo) nell’asta.

Questi risultati, uniti ai numerosi piazzamenti, portavano la Rappresentativa Marche al secondo posto della classificava complessiva con 193 punti, tra la Puglia prima con 196 punti e la Campania, terza con 158, con la soddisfazione della prima posizione nella classifica Cadette, davanti alla forte formazione pugliese (foto Davida Ruggieri - FIDAL Marche).





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2017 alle 09:04 sul giornale del 28 settembre 2017 - 822 letture