utenti online

Pronto soccorso: lavori entro Natale. Avanti con la fusione Inrca-Osimo

1' di lettura 17/09/2017 - Lavori al pronto soccorso di Osimo entro Natale e ,  in capo a tre anni, quando i lavori del nuovo Inrca di Aspio-Camerano saranno, trasferito, come del resto tutto il personale e i reparti dell'ospedale di Osimo, nella nuova struttura.

La fusione Osimo-Inrca è stata ribadita sabato in un incontro con la stampa alla presenza del Sindaco Simone Pugnaloni, del direttore Asur Area Vasta 2 Maurizio Bevilacqua, del primario di Anestesia dell'ospedale di Osimo Salvatore Iuorio, del primario del Pronto Soccorso Frati e del reesponsabile del Dipartimento Prevenzione dell' Area Vasta 2 Giostra. L'incontro era convocato per illustrare il progetto 'Spazio Salute' , sostenuto anche dal Distretto Rotary della provincia di Ancona rappresentati dai vertici del club di Osimo Andrea Tittarelli (presidente) e Mauro Calcaterra.

Quindi linfa nuova per la medicina di urgenza osimana che rimarrà nell'Area Vasta 2 per almeno 3 anni prima dell'accorpamento all'Inrca. Il SS.Benvenuto e Rocco dovrebbe riveder riaperta la pneumologia,come già annunciato, a partire da lunedì 18 settembre.






Questo è un articolo pubblicato il 17-09-2017 alle 17:16 sul giornale del 18 settembre 2017 - 2041 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aM7M





logoEV
logoEV