utenti online

Polemiche sui social. Le donne dell'amministrazione difendono il sindaco Pugnaloni

1' di lettura 30/08/2017 - Premesso che attacchi verbali e fisici di qualsiasi tipo sono sempre da condannare quando tali, prendiamo le distanze dalla strumentalizzazione politica messa in atto dalla consigliera Mariani a seguito dell’immagine pubblicata dal sindaco Pugnaloni in risposta ad un suo post.

Il Sindaco, ha spiegato immediatamente la non volontarietà di pubblicare tale immagine, cliccata per errore nel tasto delle cosiddette gif, immagini animate proposte dallo stesso face book, che è stata immediatamente rimossa spiegando l’errore.

Ricordiamo la nutrita presenza di donne all’interno di questa amministrazione, spesso in ruoli di rilievo, fra queste la prima Presidente del Consiglio donna della Città di Osimo, le tante attività e iniziative organizzate o sostenute a favore delle donne, grazie al fondamentale contributo della Consulta Donne-Pari Oppurtunità della nostra città, e riteniamo quanto detto sia già sufficiente per dimostrare la buona fede del sindaco in questa situazione.

Detto ciò chiediamo alla stessa consigliera di evitare in futuro strumentalizzazioni di questo tipo, che vanno anche a discapito della vera lotta alla violenza, sia essa fisica che verbale, contro le donne, con l’impegno che mai mancherà il nostro sostegno alla sua persona e a qualsiasi altra qualora davvero riceva reali attacchi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-08-2017 alle 17:30 sul giornale del 31 agosto 2017 - 2610 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, Comune di Osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aMzu





logoEV
logoEV