utenti online

Varianti al PRG, retrocesse 100 aree da edificabili ad agricole

1' di lettura 28/06/2017 - Era uno dei principali obiettivi dell’attuale amministrazione. Il sindaco Pugnaloni e la Giunta esprimono soddisfazione per l’adozione definitiva, ieri sera in Consiglio Comunale, dell’atto con il quale sono state retrocesse, da edificabili ad agricole, circa cento aree.

Un iter iniziato nel dicembre 2015 per andare incontro alle numerose richieste avanzate dai cittadini, costretti a pagare l’Imu su terreni edificabili malgrado la stagnazione del mercato immobiliare. La retrocessione delle aree, inoltre, rappresenta una significativa diminuzione del carico urbanistico della città, e pertanto un passo avanti a tutela dell’ambiente e del consumo eccessivo del territorio.

Hanno votato favorevolmente l’atto tutti i consiglieri della maggioranza e quelli del gruppo Territorio Comunità. Assenti, al momento del voto, i consiglieri del Gruppo Misto (Maria Grazia Mariani e Mario Araco) e del Movimento Cinque Stelle (David Monticelli e Sara Andreoli), mentre i consiglieri delle Liste Civiche si sono astenuti uscendo dall’aula, per poi rientrare a votazione conclusa






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2017 alle 11:03 sul giornale del 29 giugno 2017 - 1637 letture

In questo articolo si parla di consiglio comunale, politica, osimo, Comune di Osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aKJK





logoEV
logoEV