utenti online

Loreto: Ragaini radiatori spa, il vertice in Prefettura

1' di lettura 24/06/2017 - Il Prefetto di Ancona Antonio D’Acunto ha oggi presieduto l’incontro per esaminare la situazione della azienda Ragaini (che conta oggi oltre 300 dipendenti).

Alla riunione hanno partecipato il sindaco di Loreto, i vertici aziendali, un rappresentante della regione Marche ed una nutrita rappresentanza delle organizzazioni sindacali territoriali ed aziendali, già invitati a partecipare per il tramite del predetto sindaco.

Si è svolta una analisi sulla complessa vicenda che prevede l’intendimento dell’azienda di giungere ad una consistente riduzione del numero dei lavoratori impiegati (circa 160).

A seguito di discussione, e su invito del Prefetto, si è registrata la disponibilità dell’azienda ad una parziale revisione del numero degli esuberi, nel quadro di un accordo con le OO.ss. .

La regione Marche è stata invitata a valutare la possibilità di applicare, nel caso di specie, l’istituto della cassa integrazione guadagni “in deroga”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-06-2017 alle 09:43 sul giornale del 26 giugno 2017 - 828 letture

In questo articolo si parla di lavoro, economia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aKDr





logoEV
logoEV