utenti online

M5S: 'la legge è uguale per tutti?'

1' di lettura 12/06/2017 - Si sa, la legge si applica agli avversari, mentre si interpreta quando riguarda sé stessi. Da quando siamo seduti in consiglio comunale, sempre, e ripetiamo sempre, l’inversione dell’ordine di discussione dei punti all’ordine del giorno, le questioni pregiudiziali e qualsiasi altra variazione del normale svolgimento dei lavori si sono svolte applicando quanto previsto dall’art. 17 del Regolamento del consiglio comunale e cioè facendo intervenire un consigliere a favore e uno contro la proposta di variazione, prima di mettere la stessa a votazione.

Orbene, il concetto di due pesi e due misure invece sembra spopolare tra i consiglieri di maggioranza, che dopo il nostro invito ad annullare in autotutela la delibera Ecofon, continuano saccentemente a discettare su come, secondo loro, si interpreterebbe correttamente il Regolamento.

Se si pensa che nell’arco dello stesso consiglio comunale due casi identici a distanza di mezzora, sono stati trattati dalla Presidente del consiglio comunale in due modi diversi, il primo in maniera difforme all’art. 17, il secondo invece in maniera conforme, noi del Movimento 5 Stelle riteniamo che l’invito ad annullare l’atto in autotutela sia non solo legittimo, ma più che fondato.

La legge è uguale per tutti oppure no? A nostro avviso dunque gli esponenti della maggioranza farebbero bene a tornare sui propri passi, a scendere dal pulpito di arroganza dal quale pretendono di infinocchiare gli osimani con le loro inconsistenti argomentazioni da azzeccagarbugli e a tornare in consiglio comunale per affrontare da uomini veri il dibattito politico sulla vicenda Ecofon – Multiservizi, anziché sfuggire nascondendosi dietro scuse puerili.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2017 alle 17:12 sul giornale del 13 giugno 2017 - 673 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, Movimento 5 Stelle, Movimento 5 Stelle Osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aKgI





logoEV
logoEV