utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
comunicato stampa

Loreto: Dorina Bianchi, ‘Cammini Lauretani ottimo strumento di promozione'

2' di lettura
739

Si aggiunge un altro tassello al cammino dei ‘Cammini’: la visita a Loreto del Sottosegretario al Turismo Dorina Bianchi, che sabato scorso (27 maggio, ndr) ha incontrato il Sindaco Paolo Niccoletti, è stata un importante momento di confronto istituzionale per la prosecuzione del progetto che vede la città mariana centro nevralgico di un percorso secolare che, se riattivato e potenziato, potrà portare benefici enormi all’intero territorio.

La rappresentante del ministero ha espresso infatti un notevole interesse verso l’iniziativa, definendola un ottimo strumento di promozione di un’intera area che include geograficamente anche numerosi centri colpiti dal sisma dello scorso anno.

Soddisfazione anche da parte del Sindaco Niccoletti, che incassa un altro ok per il proseguimento del progetto dei Cammini Lauretani: ‘Sapere che il Ministero del Turismo è fortemente interessato all’iniziativa dei Cammini non può che darci soddisfazione perché le parole avute dal sottosegretario Bianchi oggi danno maggiore forza all’intero iter del progetto – dice – facendoci ben sperare su una realizzazione quanto mai vicina.

La cosa più importante è che in questo contingente Loreto, attraverso il cammino dell’antica Via Lauretana che include le aree di molti comuni colpiti dal sisma, viene visto come il volano e il tramite per il rilancio delle zone terremotate, con beneficio per tutte le Marche, non solo per la nostra città’.

All’incontro di sabato pomeriggio erano presenti anche l’Assessore al Turismo Fausto Pirchio e una rappresentanza dei comuni colpiti dal terremoto. Si è parlato anche di Unesco, perché il sottosegretario Dorina Bianchi, su sollecitazione del sindaco, ha promesso di perorare la causa di Loreto che, nel febbraio scorso, è stata inserita nella lista delle città candidate a diventare Patrimonio dell’Unesco



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-05-2017 alle 18:36 sul giornale del 30 maggio 2017 - 739 letture