utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Mariani (PPO):'rotatoria e opere al San Carlo, chi le ha volute?

1' di lettura
1107

Recentemente la Piazza San Carlo in Osimo è stata oggetto di lavori che hanno visto la realizzazione non solo della tanto discussa rotatoria la cui funzionalità ancora non è chiara ai cittadini , ma di una pensilina per gli autobus, l'ampliamento del varco di accesso con conseguente abbattimento di alcuni alberi, la realizzazione di nuovi parcheggi, l’asfaltatura e la segnaletica.

Opere correlate all’intervento edilizio di recupero dell’ex Consorzio agrario in Via Montefanese. Ma chi le ha realizzate? Chi le ha pagate? Chi le ha volute? Ci avevano riferito che era un vecchio progetto e rassicurato che le opere erano a costo zero per il Comune e che i proprietari della Piazza (la Casa Generalizia Congregazione dei Missionari di S. Carlo e Scansani) avrebbero ceduto gratuitamente l’area (se ne è discusso l’11 maggio scorso, appena 15 giorni fa). Oggi invece la sorpresa.

E’ stata pubblicata la delibera n. 81 con la quale il 6 aprile scorso la Giunta ha approvato una variante ad un piano economico delle opere da realizzare (già approvato a novembre 2015 - sempre Giunta Pugnaloni).

Leggendo la delibera emerge che: le opere sono state realizzate dalla ditta privata che ha recuperato l’ex Consorzio Agrario a scomputo degli oneri di urbanizzazione per l’importo di euro 420.383,28 (in pratica anziché versare 420mila euro al Comune di Osimo la ditta privata ha provveduto direttamente all'esecuzione delle opere) l’area di proprietà Scansani e Casa Generalizia Congregazione dei Missionari di San Carlo è costata rispettivamente 7.500 euro e 43.740 euro per un totale di euro 51.240.

Ma quand’è che l’Amministrazione Pugnaloni se la smette di dire bugie?


ARGOMENTI

da Maria Grazia Mariani 
      Capogruppo Gruppo Misto Osimo


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2017 alle 10:01 sul giornale del 29 maggio 2017 - 1107 letture