utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
comunicato stampa

I.C. "F.lli Trillini":grande partecipazione per il progetto Mostra Mercato

2' di lettura
1724

L’attenzione dell’ Istituto Comprensivo Trillini si è orientata da tempo dalla parte del mangiar bene, dell’educazione alla salute. Con il progetto triennale Cibo in sé, cibo in me, cibo in noi, coordinato dall’insegnante Liana Chiappa, lo scorso anno abbiamo esplorato le proprietà dei cibi, il fabbisogno nutrizionale, per l’a.s. in corso si é proseguito il progetto mettendo al centro del nostro lavoro il tema della produzione, della trasformazione e della filiera alimentare.

La proposta caratterizzante il percorso nell’a.s. 2016/17 riguardava la realizzazione di Orti A Scuola. Avvicinare i nostri bambini e ragazzi alla terra facendo loro coltivare dei frutti e delle verdure è stato un modo per educarli alla varietà, alla stagionalità, ai metodi di coltivazione biologici e biodinamici, al rispetto della natura e di tutte le creature viventi, ad incuriosirsi per ciò che è diverso e ad assaggiare ciò che loro stessi hanno coltivato.

L’orto è uno strumento per far diventare il piccolo consumatore, un cittadino consapevole che le sue scelte d’acquisto hanno delle ripercussioni sul mondo che lo circonda. Il concetto di responsabilità verso l’ambiente e verso il prossimo viene trasmesso attraverso il lavoro di gruppo nell’orto e la cura che ogni bambino deve avere delle piantine.

Ci piace pensare che degli stimoli educativi di questo tipo possano insegnare ai bambini, ma anche alla comunità a cui questi bambini appartengono. Il coinvolgimento dei genitori, il contatto con i nonni ortolani che hanno aiutato maestre e bambini nell’orto, l’interazione con alcuni operatori del settore agroalimentare e con l’università aprono la scuola a scambi con l’esterno, con la comunità che deve imparare insieme ai bambini a consumare in modo più consapevole .

La partecipata mostra mercato, che si è tenuta domenica 21 maggio presso il Mercato coperto di p.zza san Francesco, è stata la conclusione di un anno intenso ma il progetto vedrà un ulteriore sviluppo nel futuro anno scolastico, quindi: appuntamento all’anno prossimo!

Si ringraziano per la collaborazione al progetto: Prof. Claudio Focante, Prof.ssa Gianna Ferretti, della facoltà di medicina di Ancona, Letizia Gardoni, Az. Agr. Il podere sul fiume di Osimo, CEA La Confluenza, AUSER Osimo, Comune di Osimo, ASSO



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2017 alle 16:41 sul giornale del 25 maggio 2017 - 1724 letture