utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Judo: Club Sakura Osimo, ha partecipato domenica 30 aprile al "Trofeo Italia" solo per gli Esordienti B

2' di lettura
619

Anche domenica 30 aprile 2017 il Sakura partecipa a due eventi, uno dei quali più importante perchè fa parte dell'attività Federale FIJLKAM "TROFEO ITALIA" solo per gli Esordienti B questa volta. Portiamo due atleti a Martina Franca (TA) la gara non sarà facile ma per fare esperienza e capire dove si vuol arrivare e quanto impegnarsi anche in futuro, queste gare sono da fare.

Il primo a gareggiare è Massaccesi Yuri cintura verde kg. 40, in categoria sono 42 e ci sono atleti agguerriti e forti come in tutte le categorie presenti. Yuri parte un po teso ma riesce a vincere il primo incontro, nel secondo si imbatte con l'atleta che poi farà primo nella categoria e perde male.

Viene ripescato e riinizia la gara, vince 3 incontri per wazari e ippon anche con atleti di società note in Italia, e vola in finalina, l'atleta di fronte è Siciliano ed è molto agguerrito, Yuri controlla bene e durante un suo attacco riesce a portarlo a terra bloccandolo in controllo è vince la sua bella medaglia di bronzo. 3° posto L'altro atleta è D'andreis Lorenzo cintura verde KG. 66 purtroppo Lorenzo perde quasi subito il primo incontro e non viene ripescato.

Un altra parte degli atleti invece hanno preso parte al Torneo di Torgiano (PG) con: due juniores che stanno facendo la preparazione per il Campionato Italiano conquistano il primo posto con Giuliodori Lorenza cintura era kg. 57 e un secondo posto con Di Renzo Mannino Stefano cintura marrone kg. 73. cinque cadetti (under 15) che conquistano due primi posti con Proietti Mattia kg. 55 e Spadoni Margherita kg. 57, un secondo posto con Gianfelici Annalica kg. 70 e 2 terzi posti con Fusella Davide kg. 66 e Giuliodori Nicola kg. 60 tre Esordienti A (under 12) che conquistano due primi posti con Lineri Tommaso kg. 45 e Quattrini Vittoria kg. 40 e un secondo posto con Sgardi Enrico kg. 40.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2017 alle 16:31 sul giornale del 04 maggio 2017 - 619 letture