Lions Club Osimo: festeggiamento per la 37esima Charter

Lions 2' di lettura 24/03/2017 - IL 19 marzo, il Lions Club di Osimo ha festeggiato uno dei momenti più significativi del Club, la 37esima Charter, con la partecipazione del Governatore Marcello Dassori, e la presenza di Bruno Versace,Cerimoniere Distrettuale della 3°Circoscrizione e del PdG Nacchia.

E’ stata l’occasione di salutare e di stringere legami di amicizia con i membri degli altri Club. Prima della conviviale, si riunito il Direttivo,durante il quale il Presidente Sandro Giuliodori ha presentato al Governatore il Club,specificando che,benché piccolo,esso vanta tanti successi lionistici ,continuando a portare miglioramenti tangibili nella vita sociale della città.

Accettando la carica ,Giuiodori si è sentito come uno scalatore di una parete rocciosa , avendo però la fortuna di sconfiggere le asperità con l’appoggio e il sostegno di personalità eccellenti tra i Soci che hanno collaborato sempre con i suoi intenti.

Dopo aver ampiamente documentato i vari services svolti dal Club ,il presidente ha garantito a Dassori che il Club continuerà ad utilizzare al meglio le sue risorse,soprattutto per contribuire al successo dell’anno dedicato al Centenario della fondazione Lions. Ha preso poi la parola il Governatore, congratulandosi con il percorso del Club e specificando i punti salienti del suo operato.

Oramai, a metà del suo incarico, Dassori ha ricordato l’impegno che il Distretto ha dedicato per interventi concreti per i terremotati del Centro Italia, con l’aiuto del Comitato d’ Assistenza Lions che continua ad operare per la raccolta fondi.

“Le tristi vicende legate al sisma-ha continuato il Governatore-l’hanno convinto ad insistere sull’importanza di difendere la natura , di rispettarla e custodirla come un tesoro”, del resto le sfide del nostro Centenario prevedono,accanto al tema dei giovani e della fame,proprio la difesa dell’ambiente.

Durante le sue visite, Dassori ha potuto constatare che nel nostro Distretto ,c’è una grande volontà di partecipare,di progettare e di concretizzare i vari services. Nel corrente anno sociale,i soci sono aumentati,sia pur di poco,provando così che nel nostro territorio sta crescendo una capacità aggregativa che fa ben sperare.

Durante la sua carica Dassori é venuto a contato con tutti i Clubs, incontrando tantissimi amici di cui ha apprezzato il valore e la simpatia umana ,e per testimoniare questo suo afflato con i componenti dei Clubs, ha voluto la firma dei membri del Distretto su una bandiera che lo accompagnerà alla Convention di Chicago per testimoniare così,la presenza e l’unione del Distretto nella celebrazione del Centenario.

Un momento edificante che fa sperare nella crescita del Club,durante la conviviale, è stata la nomina di due nuovi soci nel Club osimano :Mara Silvestrini presentata da. PdG Ginnetti e Giuliano Cicerchia da Franco Cedraro. L’incontro con Michele Dassori è stata l’occasione per conoscere meglio ed apprezzare un uomo, di una simpatia travolgente,ricco di una rara carica interiore.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2017 alle 18:01 sul giornale del 25 marzo 2017 - 659 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aHOu





logoEV