utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
comunicato stampa

Pacchetti turistici dedicati alla Mostra sui Capolavori Sibillini

1' di lettura
600

Un progetto che nasce grazie alla collaborazione tra l’amministrazione comunale di Osimo, l’associazione Riviera del Conero e Colli dell’Infinito e il tour operator jesino Esitur. L’obiettivo è quello di promuovere il territorio marchigiano e le sue bellezze storico-culturali e paesaggistiche.

I vari pacchetti turistici sono stati presentati questa mattina in una conferenza stampa tenutasi presso la Sala Vivarini del Comune di Osimo. In tutti gli itinerari, della durata da uno a quattro giorni a partire dal prossimo mese di giugno, è prevista una visita alla città di Osimo, con particolare riferimento alla mostra sui Capolavori Sibillini.

“Una parte del ricavato, al netto dei costi sostenuti – ha dichiarato l’ad di Esitur Daniele Crognaletti – sarà devoluto in beneficenza alle popolazioni colpite dal sisma.” “Si tratta di un progetto basato su uno schema già consolidato e che vede la stretta collaborazione tra operatori del settore pubblico con il privato - ha concluso Crognaletti.”

“Un ulteriore gesto di solidarietà a sostegno della mostra Capolavori Sibillini – ha detto il sindaco Pugnaloni -, grazie a questa partnership andremo ad incrementare il numero di visitatori.” Il sindaco ha voluto poi dedicare un pensiero speciale a Marina Serraiocco, scomparsa nella tragedia dell’Hotel Rigopiano in Abruzzo: “Era sempre disponibile a tenere aperta la sua attività commerciale anche nei giorni festivi per offrire un servizio ai turisti”.

Presente alla conferenza stampa l’assessore Michela Glorio, che ha seguito in prima persona l’evolversi del progetto, e il presidente dell’associazione Riviera del Conero e Colli dell’Infinito, Massimo Paolucci. Questi i pacchetti turistici a sostegno della mostra “Capolavori Sibillini, l’arte dei luoghi feriti dal sisma”:



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-03-2017 alle 18:04 sul giornale del 21 marzo 2017 - 600 letture