Numana: ruba uno smartphone che lo fotografa mentre sbaglia il pin. Denunciato nigeriano

sms, cellulare, smartphone 1' di lettura 14/03/2017 - Nella mattinata di martedì, i Carabinieri di Numana, a conclusione di indagini, hanno denunciato per furto A.O.,18enne,incensurato, studente, nato in Nigeria e residente a Camerano. A carico del giovane, sono stati raccolti gravi e precisi indizi di colpevolezza, essendo stato trovato in possesso di uno smartphone di proprietà di un 15enne locale, rubatogli da ignoti il 4 marzo scorso a Sirolo.

Il 15enne nella mattinata di lunedì, ha consegnato ai Carabinieri una fotografia che ritraeva la persona che aveva tentato più volte di accedere al dispositivo errando continuamente il codice PIN, scattata automaticamente dal device ed inviata per mail grazie ad un applicativo antifurto installato sul telefono.

A seguito delle indagini, svolte in collaborazione con i Carabinieri di Camerano, è stata identificata la persona che corrisponde a A.O. Una volta rintracciato nella sua residenza, ha portato i Crabinieri in Ancona, nel luogo dove aveva lasciato il telefonino rubato, cioè nell’abitazione di un suo amico di origini ghanesi, residente nel capoluogo.

La refurtiva del valore di € 400,00 circa, è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario.






Questo è un articolo pubblicato il 14-03-2017 alle 19:06 sul giornale del 15 marzo 2017 - 519 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, cellulare, smartphone, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aHqm





logoEV