Iniziativa Lions, incontro dedicato alla casa intelligente

Lions 2' di lettura 13/02/2017 - Gi il titolo dell’invito al Club Lions,per il 10 febbraio, aveva destato grande curiosità, unito alla piacevole opportunità di incontrare i soci a Villa Coralia all’Abbadia di Osimo, dove il relatore l’Ing. Ennio Sgreggia,socio Lions, Club,avrebbe chiarito di cosa si trattasse.

Tramite degli slides, Ennio, ha presentato in modo chiaro e accessibile la Smart Home ,ossia la”Casa intelligente”. La casa del futuro che contiene oggetti intelligenti, capaci cioè d’interagire con la nostra vita domestica, che diverrà così più facile e piacevole.

Pur sembrando una casa degna di Star Trek,questa casa è simile alle nostre abitazioni e si basa sulle innovazioni tecnologiche e non sulle invenzioni Gli oggetti della casa ,ha puntualizzato Sgreggia, devono avere tra di loro una sinergia che si basa sul Confort, l’Utilizzo delle risorse,la Sicurezza e l’Aiuto alle persone.

Dentro questa casa c’è un universo di tecnologie in grado di aprire una frontiera che la domatica, anni fa, aveva cominciato ad esplorare:gli oggetti ,collegati tra di loro, comunicano e avvisano. La casa è veramente avviata a diventare Smart, “Intrenet della casa”,con interfacce tattili,attivazioni vocali,sensori,impianti di condizionamento e riscaldamento, regolabili tramite applicazioni,soluzioni di telecontrollo dei consumi elettrici e idraulici..

L’elenco potrebbe continuare,sull’onda del trend della Smart Home e dell’Of Things, anche se le famiglie che beneficiano di queste innovazioni sono una ristretta minoranza,il problema è senza dubbio dei costi e di gestione.

Nel 2019, il mercato della Smart e conterà 30 milioni di case intelligenti e 6 miliardi di giro d’ affari,secondo una ricerca condotta da Context. Le case intelligenti saranno senz’altro sicure , tuttavia si evidenzia il rischio elevato che la connessione tra gli oggetti violi l’integrità dei dati personali degli utenti, cioè una Smat Home implica una complessa superficie di attacco con possibilità di abuso.

La relazione della serata, oltre aver fatto sognare ai presenti la “casa perfetta”, ha aperto la mente a nuove conoscenze e risvegliato tante curiosità.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-02-2017 alle 17:12 sul giornale del 14 febbraio 2017 - 371 letture

In questo articolo si parla di cultura, lions

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGo4





logoEV