utenti online

Vendevano auto con contachilometri manomessi. Denunciati per truffa due pregiudicati.

1' di lettura 13/12/2016 - Nel pomeriggio di lunedì i Carabinieri di Osimo, dopo avere svolto le indagini a seguito di una denuncia presentata il 20 novembre da un 50ene osimano, hanno denunciato per reato di truffa e falsità materiale, una coppia di pregiudicati identificati in L.M., di origini romene, 29enne, residente ad Ancona, commerciante di autovetture e V.C., di origini tedesche, 27enne, residente ad Ancona sposata con il titolare dell'autosalone in Ancona.

Le indagini effettuate dai carabinieri hanno raccolto inconfutabili indizi di reità a carico dei due pregiudicati che manomettevano il contachilometri dell'auto venduta su un sito internet al 50enne osimano e hanno falsificato il libretto dei controlli che non erano mai stati eseguiti.






Questo è un articolo pubblicato il 13-12-2016 alle 11:04 sul giornale del 14 dicembre 2016 - 619 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aEAG





logoEV
logoEV