utenti online

Castelfidardo: giovedì 22 dicembre, secondo appuntamento del Jazz Accordion Festival

1' di lettura 07/12/2016 - Un batterista storico e affermato, un fisarmonicista passionale ed emergente e un bassista in ascesa incontrano un brillante trombettista: il risultato non può che essere affascinante: la magia del jazz si accende giovedì alle 22 al Ristorante Amaranto’s, via Adriatica S.S. 16, ingresso gratuito, grazie al secondo appuntamento del Jazz Accordion Festival.

La rassegna organizzata dall’assessorato alla cultura in collaborazione con i locali che ospitano le serate e un pool di sponsor, propone un connubio di talenti e culture. La fisarmonica è quella di Antonino De Luca, giovane siciliano trapiantato a Castelfidardo per assecondare la vocazione per lo strumento di cui sta diventando un sempre più virtuoso interprete come testimoniano i crescenti successi live e discografici.

Le composizioni sulle quali De Luca sta lavorando per preparare il prossimo cd ed alcuni brani della special guest, il trombettista pesarese Giacomo Uncini formatosi al Conservatorio Rossini ma anche alla New School University di New York, sono il terreno jazz in cui si intrecciano le note di una formazione che da Amaranto's si esibisce assieme per la prima volta in assoluto.

Il basso e contrabbasso dell'abruzzese Emanuele Di Teodoro e il ritmo del batterista romano, trapiantato nelle Marche, Massimo Manzi compongono un ensemble inedito e scoppietante. Manzi, un fuoriclasse che ha girato il mondo, incidendo centinaia di cd come sideman, collaborando con la Rai e con stelle di prima grandezza del panorama jazzistico, si mette in gioco con semplicità e maestria per una serata dalle sorprendenti contaminazioni. JazzAccordionFestival è un progetto #PIFCastelfidardo in collaborazione con Tiranti Fisarmoniche, Ottavianelli Accordions, Scandalli Accordions, Victoria Accordions, Zero Sette Accordions.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2016 alle 16:44 sul giornale del 09 dicembre 2016 - 421 letture

In questo articolo si parla di cultura, castelfidardo, spettacoli, Comune di Castelfidardo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aEqn





logoEV
logoEV