utenti online

Calcio a 5 : Vince il Bayer Cappuccini 5-4 ma il l'Alba Nova Gsa resta in vetta

2' di lettura 05/12/2016 - Marcelli, 1 Dicembre 2016: Il big match dell'ottava giornata di campionato c5 va al Bayer Cappuccini che, imponendosi per 5 a 4 contro la capolista Albanova Gsa, si porta a meno tre dalla vetta.

E, come tutti gli scontri diretti che si rispettino, non sono mancate polemiche e discussioni finali. Nel mirino il direttore di gara Giordano Tombesi, reo secondo i fidardensi di aver estratto senza motivo i due rossi a Mandolini prima e Pizzuto poi, ma secondo noi bravo nell'interpretare entrambe le situazioni di gioco. Parte forte il Bayer che dopo soli tredici secondi trova il vantaggio con Mohammadi che calcia da fuori area e trova la colpevole collaborazione di Tittarelli che si lascia sfuggire un pallone non difficilissimo.

Il match è equilibrato e al 10’ bomber Campetella trova il pari gettandosi sul secondo palo e portando la sfida sull'uno a uno. Ma quattro minuti più tardi il Bayer trova il nuovo vantaggio con Agay che si invola sulla destra e trova il diagonale vincente. Solgorre non sfrutta a dovere un paio di occasioni face to face con Tittarelli, si va così al riposo sul due a uno. Nella ripresa accade di tutto. Al settimo Solgorre si fa perdonare gli errori della prima frazione e insacca il tre a uno, l'Albanova va nel pallone e i maceratesi affondano il colpo prima con Mohammadi, doppietta personale ndr, e poi con Imeraj.

Cinque a uno in poco piu di nove minuti e gara che sembra chiusa. Ma l'Albanova ha una grande reazione d'orgoglio e in due minuti rientra in gara: al decimo Campetella sigla la doppietta personale, seguito poco dopo da Baleani che porta la gara sul 5 a 3. Si mettono però male le cose per i fidardensi al 18esimo quando Mandolini, ammonito poco prima per proteste, atterra sulla fascia Solgorre e rimedia il secondo giallo e la doccia meritata. Il Bayer non sfrutta la superiorità numerica e al 24esimo qualche parola di troppo costa il rosso anche a Pizzuto.

Sembra tutto finito per l'Albanova che, però, al 24esimo accorcia di nuovo con Campetella, sempre più goleador del girone e siamo sul 5-4. Due i minuti di recupero e, a trenta secondi dal fischio, il miracolo del portiere Bayer Guardati evita la beffa finale a pochi centimetri dal gol. Finisce così, tra proteste e polemiche, con il Bayer vincitore ma l'Albanova ancora capolista.

Bayer Cappuccini - Albanova GSA 5-4

Bayer Cappuccini: Agay, Bonfogli, Campos, Es Haq, Guardati, Imeraj, Mohammadi, Palazzei, Sarmiento Matta, Tibaldi, Vissani

Albanova GSA: Baleani, Balestra, Campatella, Cittadini, Magrini, Mandolini, Perucci, Pizzuto, Sa,paolesi, Stortoni, Tittarelli, Zitti

Direttore di gara: Giordano Tombesi

Man of match: Campos Solgorre, Bayer Cappuccini


di Emanuele Trementozzi  
     www.sportware.org





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-12-2016 alle 08:23 sul giornale del 06 dicembre 2016 - 337 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aEh6





logoEV
logoEV