utenti online

Loreto: venerdì 9 dicembre solenne celebrazione per comuni colpiti dal sisma nella Basilica

2' di lettura 03/12/2016 - La Chiesa italiana ed in particolare la delegazione pontificia di Loreto, hanno accolto il desiderio manifestato dalle popolazioni terremotate ed in particolare di molti sindaci del territorio, di incontrarsi a Loreto per una preghiera di intercessione dedicata proprio a coloro che sono stati colpiti dal sisma.

A tal fine è stata chiesta la collaborazione di Anci Marche che ha accolto la richiesta e si è adoperata per realizzare l'iniziativa invitando tutti i sindaci dei comuni terremotati di Marche, Umbria, Abruzzo e Lazio, il Commissario Straordinario Vasco Errani ed il Capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio.

Venerdì 9 dicembre dalle ore 21.00 nella Basilica di Loreto, si terrà la celebrazione liturgica celebrata da S.E. Card. Pietro Parolin, Segretario di Stato di Sua Santità Papa Francesco, e concelebrata da S.E. Card. Edoardo Menichelli, Presidente della Conferenza Episcopale Marchigiana e da S.E. Card.

Gualtiero Bassetti, Presidente della Conferenza Episcopale Umbra. Interverranno anche Mons. Domenico Pompili, vescovo di Rieti, della cui Diocesi fa parte anche il comune di Amatrice, e S.E. Domenico Boccardo, Arcivescovo di Spoleto-Norcia. Al termine ci sarà la processione solenne di tutti i sindaci al seguito dell'immagine originale della Madonna di Loreto.

"Si tratta di un momento di grande solennità e raccoglimento – ha detto Maurizio Mangialardi – al quale noi sindaci ci avviciniamo con grande partecipazione. Il messaggio di questa iniziativa guarda alla speranza di una nuova rinascita, all'impegno di tutti i soggetti coinvolti perché ciò avvenga, alla fratellanza che ci ha accumunato nei momenti dell'emergenza e che ci fa stringere ancora nel tempo della ricostruzione dei territori feriti".

"Tutte le Eccellenze presenti confermano il messaggio che il Santo Padre ha voluto dare a tutti noi quando ha visitato i luoghi più colpiti e che ha infuso nei nostri cuori grande forza e determinazione per proseguire nella nostra azione" – ha concluso il Presidente di Anci Marche






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2016 alle 16:39 sul giornale del 05 dicembre 2016 - 611 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, Anci Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aEfR





logoEV
logoEV