Atletica: corsa campestre, eccellente la prestazione dalla titolata Junior marchigiana Azzurra Ilari

2' di lettura 05/11/2016 - Con la prima prova del “Cross del Centro Sud” , svoltasi Domenica scorsa tra le campagne di Castel Romano E’ partita la stagione agonistica con le scarpe chiodate della corsa campestre Questa importate manifestazione crossistica, la prima delle quattro prove valide per la selezione della Nazionale Italiana di corsa campestre, che l’11 dicembre prossimo prenderà parte alla 23esima edizione dei Campionati Europei di Cross 2016.

A questa prima prova, svoltasi alle porte di Roma, in zona parco divertimenti Cinecittà World , vi hanno preso il via un nutrito gruppo di specialisti della corsa campestre Italiana.

Importante e significativa la prestazione offerta dalla titolata Junior Marchigiana Azzurra Ilari , un’atleta cresciuta nel settore giovanile del team giallo nero osimano dell’Atletica Bracaccini, seguita dal tecnico Giuseppe Carbonari.

La gara prevista sulla distanza dei 4 km riservata alle Juiniores, ha visto Azzurra sin dall’avvio gara portarsi subito in testa seguita dall’atleta di casa Silvia Salera (SS Lazio Atletica), e dietro di loro ad inseguire Erica Sorrentino (ASD Astro 2000 Agropoli) ed Erika Fabiani (Acsi Italia).

A metà gara, era la più esperta Silvia Salera a prendere l’iniziativa che giunta all’ultimo km. di gara piazzava una forte progressione finale che le permetteva di guadagnare una 15 secondi su Azzurra, sufficienti per vincere la gara .

Più che positivo il secondo posto ottenuto da Azzurra, risultato importante che non deve illudere la ragazza, visto che in questa prima gara mancavano alcune atlete tra le più forti Juniores del Nord Italia, anche loro pretendenti ad un posto nella squadra Nazionale.

Non resta quindi che attendere al prossimo appuntamento del 6 Novembre a Levico Terme, al successivo di Sgonico (Trieste) ed infine all’ultima prova quella più importante, che si disputerà qui ad Osimo il giorno di Domenica 27 Novembre.

L’assegnazione di questo evento crossistico è un importante riconoscimento per la città di Osimo, e per la società Atletica Amatori Osimo Bracaccini incaricata all’organizzazione dell’evento sportivo, che verrà allestito nella zona del parco verde circostante l’impianto di Atletica della Vescovara.

Una giornata tutta riservata al Corsa campestre, importante per tutti gli atleti Osimani e Marchigiani che vorranno parteciparvi, soprattutto per Azzurra che avrà la possibilità di correre in casa supportata dai compagni di squadra e dai tanti suoi estimatori.

Azzurra, dopo questo primo importante risultato ottenuto in terra Laziale , punterà tutto su questa ultima prova di Osimo, indicativa per la composizione delle formazioni azzurre, con l’obbiettivo unico quello di provare ad essere tra le più forti under 20 Nazionali, per avere qualche chanche di convocazione .

Impresa non facile quindi per questa diciottenne al suo primo anno di categoria, ciononostante già sappiamo che Azzurra non lascerà nulla al caso ne siamo certi, come sempre farà tutto il possibile di poter ben figurare.


da Atletica Amatori Osimo Bracaccini





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2016 alle 09:02 sul giornale del 07 novembre 2016 - 285 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, osimo, amatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aC9a





logoEV