utenti online

Aperta dopo i restauri area archeologica di Monte Torto. Pugnaloni: 'Casenuove strategica'

1' di lettura 27/09/2016 - Taglio del nastro dell'area archeologica a Montetorto, a Casenuove. In tanti hanno voluto celebrare questo pezzo di storia romana che torna a splendere dopo un lungo e meticoloso restauro. Si tratta di uno straordinario esempio di fattoria agricola, datata I sec. D.C., utilizzato per la produzione di vino ed olio.

Presenti alla cerimonia il sindaco e la giunta, la presidente del Consiglio comunale, il neo soprintendente ai Beni Archeologici, arch. Carlo Birrozzi, il funzionario Stefano Finocchi e la direttrice dei lavori Camilla Tassi.

"Questo sito archeologico - ha dichiarato il sindaco Pugnaloni - va ad arricchire l'offerta turistico-culturale di Osimo, coinvolgendo una frazione importante e strategica come Casenuove, che rappresenta la porta d'ingresso della città per chi arriva da Jesi".

"I lavori continueranno - ha concluso il sindaco - e presto porteremo anche un'adeguata illuminazione in questo sito, che diventerà un ottimo laboratorio didattico per tutti gli studenti delle scuole osimane, un modo per valorizzare e ricordare le nostre origini toccandole con mano".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2016 alle 11:03 sul giornale del 28 settembre 2016 - 705 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, Comune di Osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aBDh





logoEV
logoEV