utenti online

Castelfidardo: World music, Castelfidardo piazza globale

4' di lettura 22/09/2016 - Duecentocinquanta concorrenti, 44 giurati, 34 Paesi e quattro continenti rappresentati, centinaia di eventi spalmati in quattro giorni tra concerti, audizioni, masterclass, videoproiezioni, incontri, concerti improvvisati e spettacoli confezionati su misura per le raffinate serate di gala.

Si alza il sipario sulla 41^ edizione del Premio Internazionale di fisarmonica ed è subito spettacolo, contaminazione, incrocio di culture. Si apre oggi - giovedì - all'insegna del grande impatto scenico della World music e della piazza globale: prove all'aperto, appuntamenti lungo l'intera giornata e la performance serale dei "fratelli terribili del folk" - i valdostani Pitularita - in pieno centro storico (Auditorium San Francesco in caso di maltempo).

Tutti gli eventi sono gratuiti. Il Premio&Concorso - “Una rassegna dai numeri importanti che continua a proiettarsi nel futuro declinando la fisarmonica negli stili più vari dimostrandone modernità e versatilità – spiega il direttore artistico Christian Riganelli -. Il dato saliente nelle iscrizioni è il ritorno dei concorrenti italiani che rappresentano una fetta del 30% e che abbiamo incentivato ai fini di una crescita ulteriore di un'ottima scuola che negli ultimi anni si era fatta "schiacciare" dai venti dall'Est e della Cina, a parte il lampo di Telari nel 2013. Partecipare a Castelfidardo significa aggiungere uno step pregiato nel curriculum e lanciarsi verso l'attività concertistica.

E dato che per un giovane ciò che più conta è suonare e fare esperienza, abbiamo rafforzato l'offerta di concerti-premio siglando ben 13 collaborazioni in giro per il mondo che dilatano l’effetto Pif”. Tre le macro sezioni in cui si articola il Premio&Concorso: world music, varietè e classica per culminare domenica all’Astra con la finale live su brano d'obbligo composto dal maestro De Rossi Re ed eseguito con l’orchestra d’archi del Conservatorio di Fermo. I protagonisti di giovedì 22 settembre - Rémy e Vincent Boniface in arte "Pitularita" sono fratelli cresciuti al suono della musica delle Alpi e da qui partiti alla scoperta di nuovi orizzonti accompagnando all'organetto il suono del sax, la vibrazione delle corde del violino o delle ance delle cornamuse o del clarinetto. Si esibiscono in piazza della Repubblica alle 21.15 con i vincitori della sezione World Music aprendo la scena al bal folk. L'organetto diatonico è il protagonista del work shop con Danilo Paolonicola, Rayanald Ouellet, Gianni Donnini e Federico Cippitelli e Alessandro Gaudio.

Luciano Biondini è il docente del master class "The faces of accordion", mentre l'illustratore trentino Fabio Vettori noto per le sue formiche dà vita ad un inedito incontro: dalla collaborazione tra scuola di musica "Soprani" e l'atelier di Marco Nisi Cerioni nasce l'interazione che alle 19.00 (auditorium Binci via Mordini) farà nascere originali disegni rappresentativi la storia di Castelfidardo con sottofondo musicale e voce narrante di Moreno Giannatasio.

Eventi collaterali – Spazio bimbi in piazza Leopardi con la giostra ecologica Ciclotto azionata a pedali; mostra a tema “la Fisarmonica nel francobollo” a Porta Marina a cura del circolo filatelico e numismatico Matassoli; speciali menu Pif a prezzi convenzionati in dieci locali: Osteria da Pippo, Trattoria Dionea, Osteria Il Mattarello, Cuore di Pizza, Souvlaki passion, Rosticceria Mazzieri Pierina, La Grotta, La Taverna del Vigolo, O' Brian irish pub, Ten Cafè.

L’agenda di giovedì 22 settembre

09.30 - Piazza della Repubblica - Audizioni categoria world music (in caso di maltempo Auditoriun San Francesco)

10.00 - SoundArtCorners - isole artistiche in cui esprimersi in libertà previa iscrizione alla Pro Loco

14.00 - Auditorium Binci della scuola di musica: PIFTalk, Masterclass del M° Marco Gemelli riservato agli allievi vincitori della borsa di studio “Mimmo Orlandoni”.. Ingresso libero per uditori

16.00 - Auditoriun San Francesco; PIFTalk: Workshop di organetto diatonico con Danilo Di Paolonicola, Raynald Ouellet, Fratelli Boniface, Gianni Donnini e Federico Cippitelli, Alessandro Gaudio

16.00 - Piazza della Repubblica: Armonie in Libertà

18.30 - Auditorium San Francesco: PIFTalk - Masterclass di Luciano Biondini “The Faces of the Accordion: applicazioni ritmiche, arrangiamenti armonici, sviluppo improvvisazione da solista a performance con accompagnamento corale". Partecipazione gratuita in qualità di allievo effettivo per i primi 8 iscritti; ingresso libero per gli uditori

19.00 - Auditorium Binci via Mordini - Le "Formiche" di Fabio Vettori incontrano la musica. in collaborazione: Marco Nisi Cerioni atelier creativo e civica scuola di musica "Soprani".

21.15 - Piazza della Repubblica - PIFwinners - Premiazione ed esibizione vincitori categoria M; Special guest Pitularita. A seguire/Following bal folk

22.30 - Pub 'O Brian - Cincueca Duo: la fisarmonica di of Antonino De Luca ed il sax di Leonardo Rosselli

22.30 - On Stage casa della musica: Jam session 22.30 - La III Repubblica via Rosselli: fisarmonica Live






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2016 alle 10:14 sul giornale del 23 settembre 2016 - 627 letture

In questo articolo si parla di politica, castelfidardo, Comune di Castelfidardo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aBsZ





logoEV
logoEV