utenti online

All'ospedale di Osimo per un'emergenza, coppia derubata. Per il furto denunciati tre giovani

2' di lettura 14/09/2016 - La polizia di Osimo ha denunciato tre giovani ritenuti responsabili, in concorso tra loro, di furto pluriaggravato. Le indagini, iniziate a seguito di una denuncia presentata presso il Commissariato di Osimo da una coppia residente a Camerano, hanno permesso di risalire all’identità dei tre giovani – un ragazzo e due ragazze - che durante la notte si sono impossessati di due borse che si trovavano custodite all’interno di un’autovettura lasciata parcheggiata, per emergenza sanitaria, presso il piazzale antistante il pronto soccorso dell’ospedale di Osimo.

I tre giovani, tutti noti alle forze di polizia per i loro precedenti penali e l’abuso di sostanze stupefacenti, mentre si trovavano nottetempo presso il pronto soccorso di Osimo dove avevano accompagnato un loro amico in stato di agitazione psicomotoria, approfittando dello stato di necessità della coppia di pensionati che si era recata urgentemente nella struttura sanitaria ed aveva lasciato la loro autovettura in sosta nel piazzale, hanno aperto le portiere del veicolo e rubaoto all’interno due borse contenenti danaro, telefoni cellulari, documenti ed effetti personali.

Gli agenti, dopo attente indagini esperite anche con l’apporto delle registrazioni del sistema di videosorveglianza dell’ospedale sono riusciti a risalire all’identità dei tre giovan. Si tratta di M.I. 23anni , osimano di origine ucraina, C.J. e C.K. sorelle, rispettivamente di 24 e 20 anni residenti ad Ancona, le cui abitazioni sono state perquisite da diverse pattuglie all’alba di stamane nel corso delle quali è stata rinvenuta parte della refurtiva.

Il Dirigente del Commissariato Mariella Pangrazi, che ha definito il fatto come un grave atto di sciacallaggio, ha disposto che le due ragazze, non residenti in questo centro, siano deferite alla Questura di Ancona per l’adozione del foglio di via Obbligatorio con divieto di ritornare ad Osimo.






Questo è un articolo pubblicato il 14-09-2016 alle 17:36 sul giornale del 15 settembre 2016 - 1784 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, vivere osimo, roberto rinaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aBcj





logoEV
logoEV